Nelle Pieghe del Tempo, primo trailer italiano per il kolossal fantasy Disney

Condividi

12274433074153_AWINT_001A_G_ITA-IT_70x100_

Nelle Pieghe del Tempo, live action ispirato all’omonimo romanzo di Madeleine L’Engle, vede Ava DuVernay (Selma – La Strada per la Libertà) alla regia e Jennifer Lee (Frozen – Il Regno di Ghiaccio) allo script, con Oprah Winfrey e Reese Witherspoon al fianco della giovane protagonista Storm Reid.
A completare il cast Chris Pine, Gugu Mbatha-Raw, Michael Peña, Levi Miller, Deric McCabe, André Holland, Zach Galifianakis, Bellamy Young, Rowan Blanchard e Will McCormack.
Meg Murry (Storm Reid) è una classica studentessa delle medie con problemi di autostima che cerca disperatamente di integrarsi. Figlia di due fisici di fama mondiale, è intelligente e incredibilmente dotata, proprio come suo fratello minore Charles Wallace (Deric McCabe), ma deve ancora rendersene conto. A peggiorare la situazione interviene la sconcertante scomparsa del padre, il signor Murry (Chris Pine), evento che tormenta Meg e che ha lasciato sua madre (Gugu Mbatha-Raw) con il cuore a pezzi. Charles Wallace riesce però a mettere in contatto Meg e il suo compagno di classe Calvin (Levi Miller) con tre guide (Oprah Winfrey, Reese Witherspoon e Mindy Kaling) che hanno viaggiato fino alla Terra per aiutare i ragazzi nella ricerca del padre. Tutti insieme si imbarcano in una formidabile impresa attraverso il tempo e lo spazio, catapultati in mondi oltre i confini della loro immaginazione, dove dovranno affrontare un potente male. Per poter tornare sulla Terra, Meg sarà costretta a guardare a fondo dentro se stessa e ad accettare i suoi difetti per raccogliere la forza necessaria a sconfiggere l’oscurità che avvolge lei e i suoi amici.
Pubblicato per la prima volta nel 1962 ed edito in Italia da Giunti Editore, il romanzo di Madeleine L’Engle ha venduto oltre 23 milioni di copie in tutto il mondo e nell’ultimo periodo è nuovamente balzato in cima alle classifiche dopo essere stato menzionato da Chelsea Clinton durante la Democratic National Convention.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Iridescent 20 Ottobre 2017 at 15:18

    Dal trailer mi ispira, aperto questo genere di scenari multidimensionali.
    Non conosco la storia e l’unica cosa che mi lascia in dubbio è la scelta di avere un protagonista bambino, spero non perda di profondità.