Will and Grace, ascolti in calo negli Usa

Condividi

will-and-grace-revival

Per il sottoscritto si tratta del miglior ritorno tv del decennio, perché la qualità di scrittura è tornata ad essere brillante ed esilarante come ai bei tempi, eppure la nona stagione di Will and Grace, dopo il boom all’esordio della prima puntata, è andata incontro ad un inatteso e immeritato calo d’ascolti (comunque più che apprezzabilissimi per la rete e in linea con i dati dell’ultima stagione del 2005).
Dopo i 10.19 milioni di americani del primo episodio, l’Auditel a stelle e strisce è sceso a quota 7.14 milioni con il secondo, per poi calare ulteriormente a quota 6.72 milioni con il terzo.
Due puntate, le ultime, decisamente vecchio stampo e sulla stessa lunghezza d’onda delle prime storiche otto stagioni della serie ideata da David Kohan & Max Mutchnick, rinnovata anche per una decima stagione e tornata a livelli altissimi. Ascolti USA permettendo.

Il genio vero #willandgrace #platinumgay #jackmacfarland

Un post condiviso da Federico B. (@drapocalypse) in data:

Autore

Articoli correlati

Comments

  • tentativo 14 Ottobre 2017 at 19:02

    non puoi rifare la stessa cosa oggi come all’epoca… è che sono passati 10 anni, DIECI ANNI!

  • Jair ShirtlessBoys 14 Ottobre 2017 at 17:35

    Confermo che la prima puntata è stata un po’ fuori tiro, con le successive si normalizza e torna quello che era. Gli ascolti non mi preoccupano più di tanto, bisognerebbe prima di tutto vedere quelli cumulati nei 7 giorni successivi alla messa in onda di un episodio (con lo streaming sul sito ufficiale, l’On demand, le registrazioni dvr), il modo di vedere la tv è cambiato, considerare solo gli ascolti live della messa in onda è riduttivo e non si può fare il paragone con 15 anni fa

  • antonio sanna 14 Ottobre 2017 at 16:51

    C’è da dire che viene trasmesso di venerdì sera in Usa…non aiuta molto…la gente il venerdì esce, come da noi!!! E dopo 11 anni dall’ultima puntata, ci son tanti canali cable anche in America e il pubblico è frammentato, penso che sia normale poi che dopo il primo episodio-curiosità, l’audience cali, ma la serie è sempre ottima, non sembra siano passati oltre 10 anni dalla fine!!!

  • Eleinad 14 Ottobre 2017 at 13:55

    Ammazza che cani in lingua originale…
    Il doppiaggio in Italiano rende meglio dell’originale.

  • ziaassunta 14 Ottobre 2017 at 13:29

    essendo sulla NBC non è in pericolo.

  • SoundPost 14 Ottobre 2017 at 11:47

    Vabbè può starci… Alla fine la prima puntata magari è stata vista anche solo per curiosità di una serie che ritorna dopo anni.