x

Angels in Chains, primo singolo dopo 12 anni per Geri Halliwell: sarà un omaggio a George Michael

Condividi

gallery-1489063296-gettyimages-74702487

Annuncio a sorpresa da parte di Geri Halliwell, ormai Horner, pronta a tornare in radio dopo 12 anni d’assenza.
Il 23 giugno verrà rilasciato Angels in Chains, suo sentito omaggio a George Michael, nato il 25 giugno di 54 anni fa.

«Lui ha avuto un enorme impatto nella mia vita. Personalmente avevo bisogno di un modo per canalizzare le mie emozioni dopo la sua scomparsa. Quando si soffre per un lutto, è fondamentale parlarsi l’un con l’altro. È stato come un dono, mi ha dato una spinta enorme». «Ho trascorso gli ultimi 12 mesi a scrivere, scrivere, scrivere. E, se devo essere sincera, ho avuto molta paura. Pensavo: “Non sono più una ragazzina. Ho fatto il mio tempo, come farò a tornare?”. Ciononostante ho continuato a scrivere canzoni. Le cantavo sempre con George. Poco prima di morire mi disse: “Lascia passare ancora un po’ di tempo. Troverai una nuova evoluzione”».

Parole di Geri, via The Sun, con la cantante che ha lavorato per sei mesi insieme a Shirley Lewis e Chris Porter, storici collaboratori di Michael.
Nel brano della Halliwell, ormai Horner, chiari riferimenti a «Faith» e «Freedom».

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Geri™ 12 Giugno 2017 at 20:25

    Sicuramente più interessante e simpatica di Ledi Cacca, ormai a fine carriera, sparita completamente dai media

  • chiaaa 12 Giugno 2017 at 14:58

    Mah, prima di tutto non è il primo singolo dopo 12 anni… Forse lo sarà per il mercato inglese. Ci ricordiamo molto bene l’oscenità di “Half of Me”, il singolo australiano famoso per il suo orrendo risultato commerciale in Australia, oltre che per il suo imbarazzante video/testo/tutto.

    Riguardo George Michael. Capisco Geri. Era molto legata a lui. Era una sua fan da bambina ed è stata poi aiutata dal suo mito che si è preso cura di lei dopo il divorzio dalle Spice Girls. Una persona senz’altro importante per lei.

    Come sarà sta canzone? Non lo so.

    Quello che so è che Geri oramai non vale più niente. Non so se la seguite sui social…ma tra torte e giri a pisciare il cane il suo account è più noioso di quello di mia zia.