Stranger Things, Shannon Purser (di Riverdale) fa coming out: sono bisessuale

Condividi

riverdalebarb

Riverdale, serie CW che vede nel cast Shannon Purser, è stata accusata nei giorni scorsi di queerbaiting, esca per omosessuali solitamente usata per attrarre spettatori LGBT facendo crescere tensioni omoerotiche tra due personaggi che poi, di fatto, non portano a niente. Fumo negli occhi particolarmente fastidioso, va detto. Nel caso della Purser tutta colpa di un paio di tweet legati ad altri due personaggi della serie, Betty e Veronica.

Schermata 2017-04-19 alle 17.26.59
19 anni appena, Shannon, mitica Barb in Stranger Things, ha così utilizzato Instagram per fare coming out (e chiedere scusa per i cinguettii).

Di solito non faccio questo genere di cose, ma immagino che è un momento buono come un altro per parlare di una cosa personale. Solo da poco ho iniziato a fare coming out e a dichiararmi bisessuale alla mia famiglia e gli amici. Si tratta di qualcosa che sto ancora elaborando, cercando di capire e non mi piace parlarne troppo. Sono davvero appena entrata nella comunità LGBT’.

C9vuEkIXcAEgAa4-1

Autore

Articoli correlati