Isola, è calo negli asolti: sotto i 4 milioni e il 20% di share

Condividi

16487663_10154556496249317_7594326271495163956_o

Soporifera e tendenzialmente noiosa, l’Isola dei Famosi 2017 non vuole proprio decollare.
Calo consistente nella serata di ieri, con 3.780.000 spettatori e il 18.9% di share.
7 giorni fa, all’esordio, il reality partì con 4.151.000 telespettatori e il 21.95% di share.
I Bastardi di Pizzofalcone, su Rai 1, ha invece fatto boom con 6.948.000 spettatori e il 26.8% di share.
Una mazzata per il programma Mediaset, lo scorso anno e nel 2015 MAI sceso sotto il 20% e sotto i 4 milioni.
Le annunciate MUTI, Naike e Ornella, non sono neanche arrivate, e l’interesse langue.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Povere Mostre! 7 Febbraio 2017 at 21:12

    Per fare risalire gli ascolti dovrebbero mandare sull’isola le Little Monsters Edgia, Fracchia™ e OcaMG, con i due neuroni (in totale) che si ritrovano e le cazzate che sparano, il trash è assicurato!

  • nicola83 7 Febbraio 2017 at 17:56

    Edizione soporifera e brutta. Pensavo facesse anche meno.

  • !_!M!_! 7 Febbraio 2017 at 17:16

    mamma che noia sto programma, ma ancora?

  • Leore 7 Febbraio 2017 at 17:04

    Simona è riuscita nel miracolo di rendere trash e vivace un programma insulso come Selfie. Lei alla conduzione e le Marchi all’isola: sarebbe stato un successone. Marcuzzi e Vladimir sono soporifere e il programma è l’ombra di sé stesso

  • lorenzino 7 Febbraio 2017 at 14:40

    succede mai che un programma televisivo di questa importanza chiuda per conclamato flop? quanto deve sprofondare lo share per smantellare questa ignobile baracca? ci terrei a saperlo perchè quella scena non me la voglio perdere, dovesse mai accadere…

  • Angel 7 Febbraio 2017 at 14:21

    Santa Simona aiutaci tu

  • soloversacexme 7 Febbraio 2017 at 14:05

    Format ormai un po’ usurato
    Conduzione moscia e scandente se confrontata con quella di Super Simo
    Cast e lavoro autorale mediocre —-) flop

  • abiqualcosa 7 Febbraio 2017 at 10:57

    L’isola per funzionare deve premere l’acceleratore sul trash. Marcuzzi invece fa di tutto per smorzarlo. Datece Ilary, datece Simona.