Nemica Amatissima, anticipazioni (positive e negative) dalla registrazione della 1° puntata

Condividi

schermata-2016-11-26-alle-16-16-09

In onda il prossimo 2 dicembre su Rai 1, la prima puntatat di Nemica Amatissima è stata registrata ieri, mentre la 2° verrà registrata domani, a Cinecittà (e andrà in onda il 3).
Tramite due lettori che hanno ammirato il tutto dal vivo (dalle ore 20 all’1 di notte, un calvario), ecco arrivare anticipazioni ed impressioni da questa prima ‘manche’, che spaziano tra il positivo e il negativo.

‘Un tuffo nel passato. Scenografia sontuosa, Costumi e allestimenti che richiamavano gli originali Anni ’80, Cuccarini secchiona in grande forma, con ventre piatto esibito con orgoglio. Una Lorella con grande verve comica, ma come la Parisi incapace a ‘presentare’. Heather meno allenata della rivale.Più statica nel ballo. Rivalità latente per entrambe, sigla pazzesca’.

Di tutt’altro avviso l’altro lettore, che di fatto ribalta quanto scritto qui sopra. Confermando, purtroppo, la supremazia della Cuccarini nei confronti della Parisi. D’altronde Heather, negli ultimi 20 anni, ha fatto tutt’altro.

‘La Parisi e’ molto più simpatica e spontanea ma e’ molto più defilata, e comunque si muove appena. La Cuccarini praticamente conduce, e’ strafiga ancora e balla una bomba. Ma lo spettacolo non ha senso. Praticamente una serie di ospiti che vanno a promuovere qualcosa (un film, un libro, un CD, uno spettacolo teatrale, etc) intervallati da siparietti comici un po’ stantii (ieri c’erano Lillo e Greg), con loro che si scambiano poche battute, reinterpretano le loro canzoni e le ballano in forma rivisitata 2016. Boh. Zero anni 80. Zero nostalgia. Zero storia della TV. Penoso il siparietto di Ezio Greggio. Studio troppo moderno, col palco stile Madonna. Tutto troppo costruito, le loro schermagliette durante lo show sono abbastanza penose. Sei più alta tu, tu alzi più la gamba, tuo marito era il mio producer, tu eri la mia ballerina di fila, etc. Tutte cose già viste e sentite. Un monologo per uno. La Parisi sull’accettazione dell’età, Lorella sull’accettazione dell’autorità. Mi è piaciuto quando, proprio sulla fine del programma, prima di uscire, la Parisi ha detto a Lorella: “Lo vedi? I diversi possono stare insieme.” TIE’, beccati questo. Lei ha sorriso e fatto finta di nulla’.

Ecco, dopo questa sempre più TEAM HEATHER!

Autore

Articoli correlati

Comments

  • brooy73 4 Dicembre 2016 at 8:59

    Bello insultare gratuitamente, cosa che io non farò nei tuoi confronti!

  • Frankie Bacon 28 Novembre 2016 at 13:48

    Che vuol dire? Se cominciassi a dire che per me i bianchi e i neri non possono sposarsi, sarei tacciato come razzista. Dove sta la differenza?

  • RVAA 27 Novembre 2016 at 23:56

    Concordo con te.

  • ziaassunta 27 Novembre 2016 at 22:12

    Il montaggio farà la differenza

  • abiqualcosa 27 Novembre 2016 at 18:23

    Avete tolto il “la” davanti alla parola ‘settimana’ creando orrori (ci vediamo settimana prossima). Fate un piccolo sforzo, e toglietelo anche da davanti ai cognomi. Cuccarini, non LA Cuccarini. Si può fare, è facile. Cerchiamo di essere un paese moderno, almeno sui siti gay.

  • Luca 27 Novembre 2016 at 17:29

    Sono d’accordo con tutto quanto viene detto sullo spettacolo: conferma le mie paure di una Mamma Rai incapace di celebrare il suo grande passato, cercando un ringiovanimento effetto botox veramente patetico. Ma non sono d’accordo con questo accanimento continuo contro Lorella Cuccarini. La mia storia d’amore non perde nulla se lei si dice contraria alle adozioni per le coppie omosessuali. La mia storia d’amore non guadagna nulla se la Parisi prende soldi e copertine dicendosi vicina ai “diversi” (“i diversi possono stare insieme”? Ma scherziamo?). Lasciamo la libertà d’espressione, per favore, e impariamo anche a capire che molte icone gay sono solo brave imprenditrici.

  • Mdzboy 27 Novembre 2016 at 14:48

    Bravissimo, basta con ste starlette omofobe (la cucca non heater) e venerate senza senso.

  • Mdzboy 27 Novembre 2016 at 14:47

    Ma vattene a cagare deficente! Il problema delle persone come Lorella è che hanno avuto tutto facile dalla vita e siccome le problematiche non gli toccano vogliono limitare e insultare chi non sono ‘perfetti’ come loro. Non si tratta di ‘opinioni”, ma di vili insulti e discriminazioni verso chi ha più difficoltà. Se la cucca fosse stata sterile col cavolo che avrebbe certe idee.

  • Leore 27 Novembre 2016 at 11:29

    boicottiamo la Porella

  • brooy73 27 Novembre 2016 at 8:48

    Io onestamente non capisco questo astio nei confronti della Cuccarini. Ognuno ha diritto di esprimere le proprie idee, nel caso di Lorella sulla possibilità di avere figli per le coppie omosessuali. A me sembra che il mondo gay sia molto feroce e ingiusto verso le persone che la pensano diversamente. I diritti appartengono ad ogni essere umano, come il diritto di pensarla come accidente vuole!

  • Francesco Giaffaglione 27 Novembre 2016 at 0:46

    vedrei bene anche uno spettacolo simile con Scanu e Carta

  • Frankie Bacon 26 Novembre 2016 at 20:44

    Mi “spiace” per la Parisi, ma data la presenza di Porella Cuccarini, io boicotterò il programma. Anche sticazzi direte voi, ma è il mio modo di ripagarla. Next.

  • SoundPost 26 Novembre 2016 at 19:03

    Sembrava una poracciata sulla carta e dalle critiche ci si aspetta ciò. Ma aspetto di vederlo per confermare o smentire tutto.