Celine Dion confessa: non ho mai baciato altri uomini se non mio marito

Condividi

‘Lo amo. Lo amo ancora. Sono ancora sposata con lui. In vita mia non ho baciato altro uomo ne’ amato altri uomini all’infuori di lui’.

Così Celine Dion, tenera, ha confessato di non aver mai baciato altri uomini al di fuori di René Angelil.
Questo perché Celine conobbe René quando aveva appena 12 anni (e lui ne aveva 38).
A lungo si è parlato di una relazione quasi al limite della pedofilia, ma l’amore tra i due sarebbe esploso solo più tardi, con la Dion maggiorenne.
Praticamente una vita insieme, fino alla morte di lui.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • cla 11 Ottobre 2016 at 21:24

    Poi scusate eh…ma basta vedere Divas Las Vegas e vedere come Celine se le magna tutte…. ci sono dei live suoi che le altre indietreggiano in video

  • cla 11 Ottobre 2016 at 20:13

    Non sono d’accordo…
    Penso che Mariah sia stata una delle grandi degli anni 90 e non solo, per quando io non l’abbia mai ascoltata.
    Mariah ha il primato di aver emesso il suono più acuto in voce di falsetto.
    Nota questa, che non può essere contemplata nel canto in quanto utilizzabile appunto solo come “trillo”.
    Cèline Dion mantiene, al contrario delle colleghe, la voce di un tempo (se non addirittura meglio) capace di virtuosismi impossibili per una donna normale.
    So che venne studiata da diversi medici che non ne comprendevano tanta voce in un corpo così minuto…e ancor oggi risulta un mistero.
    La voce della Dion è piena e di petto…e nonostante la Carey di testa sia andata più in alto, non riuscirebbe mai (cosi come nessun’altra) a tenere una nota potente e carica come in All by meself
    Non definiamo quindi la voce e la potenza vocale di un artista solo in base alle note acute che riesce a raggiungere.
    Ovviamente il tutto senza denigrare le altre voci potenti della musica

  • chiaaa 11 Ottobre 2016 at 8:47

    Ma come un mistero. Mariah Carey è colei che possiede l’estensione vocale più ampia, tra le pop star (cinque ottave). Con la sua voce riesce a raggiungere (e tenere) note altissime che poche altre cantanti riescono.

    Tecnicamente è colei che è dotata dello strumento più formidabile.

    Oggi magari non canta come in passato, parzialmente perché le corde vocali sono un muscolo che si indebolisce col tempo, parzialmente per via di qualche nodulo che non intende operare (proprio per non rischiare di perdere il suo registro alto, che è la caratteristica che la contraddistingue).

    Se ti fai influenzare dalla sua immagine zuccherosa e trash degli ultimi anni allora è un altro discorso… ma ti conviene andare ad ascoltarti i numerosi live degli anni Ottanta e Novanta (e anche duemila)… dove ogni volta dimostra quanto detto sopra.

  • cla 11 Ottobre 2016 at 0:22

    Anche questo è vero…

  • cla 10 Ottobre 2016 at 23:51

    Complimenti per le parole… da anni fan della Dion la reputo la miglior artista musicale vivente.

  • fede 10 Ottobre 2016 at 21:55

    Concordo su tutto tranne che su Mariah Carey. Il fatto che la Carey sia considerata una grande cantante resta per me un grandissimo mistero.

  • chiaaa 10 Ottobre 2016 at 21:19

    È una grandissima cantante oltre che una donna da ammirare. Fa parte della “Trinità degli anni Novanta”, ancora insuperata, dove accanto a lei siedevano/siedono solo Whitney Houston e Mariah Carey.

    Forse perché canadese e non americana è riuscita a scamparla dal tranello della chirurgia estetica e sta invecchiando con grazia, dando di se un modello di donna tradizionale, per bene, pulita.

    Questa donna canta da sempre, ed è riuscita a vendere 30 milioni di copie con più di un album… un mostro!

    Al giorno d’oggi solo Adele sembra aver raccolto questa eredità…