#GfVip, come verrà trattata questa sera l’omertosa omofobia della Casa?

Condividi

Se non fosse stato per il povero Bosco, perculato dai coinquilini per tutta la settimana a causa della sua dichiarata e visibile omosessualità, nessuno avrebbe parlato del Grande Fratello Vip.
Negli ultimi 5 giorni questo è stato il leit motiv della prima edizione ‘celebrity’ del reality Mediaset, stasera ‘costretto’ a dover trattare il tema in prima serata e in diretta tv.
Tutto ha iniziato giovedì sera, quando Clemente Russo ha dato del friariello allo spagnolo (qui il video), tacendogli il vero significato del termine per poi sfotterlo in sua assenza. Omofobia mista ad omertà che ha coinvolto quasi tutti i concorrenti, con risatine e sfottò ai danni di Bosco andati avanti per giorni. Ieri la reazione del diretto interessato (qui il video), con il web che giustamente chiede a gran voce sanzioni esemplari per chi si è macchiato di omofobia in diretta televisiva.
Ma come verrà affrontato il caso questa sera?

Alfonso Signorini e Ilary Blasi, è evidente, non potranno far finta di nulla, ma è difficile pensare ad un’eliminazione secca, perché non solo Russo c’è andato pesante nei confronti di Bosco ma anche Costantino, per esempio, e la stessa Valeria Marini, che ha continuato a chiamarlo friariello per giorni e giorni. La sanzione minima sarebbe una nomination di massa, con il pubblico chiamato ad un’eliminazione istantanea e in diretta. Colpirne uno per educarne 100, in sostanza, in modo da far capire una volta per tutte che è inammissibile deridere una persona perché omosessuale. Che lo si faccia con il sorriso sulle labbra o meno, poco importa. Siete in televisione, vi vedono in milioni, per alcuni potreste persino essere un ‘esempio’ e allora prima di appiccicare etichette e vomitare idiote battutine da caserma dovreste contare fino a 1000. Perché fuori da quella casa ci sono centinaia di ragazzi che simili barbarie sono costretti a subirle quotidianamente, vedi sui banchi di scuola, ed è onestamente folle che proprio dal piccolo schermo, dai cosiddetti ‘vip’ italici, possano arrivare simili messaggi.
Ecco perché Mediaset non potrà fare lo struzzo, infilando la testa sotto la sabbia dopo 5 giorni di bullismo omofobo ai danni di un concorrente, straniero, poco conosciuto e serenamente macchiettistico ma meritevole di assoluto rispetto. L’omofobia è una bestemmia all’intelligenza e da sempre, all’interno della casa del GF, ci si vanta di non voler lasciare spazio alle bestemmie. E allora dimostratelo, stasera più che mai.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Threshold 26 Settembre 2016 at 17:21

    Marini si è da poco prodotta in un’altra elegantissima battuta mentre preparavano da mangiare con allusioni varie tra wurstel e finocchi: “tutti pensano che io sia una mangiatrice di uomini ma in realtà sono una mangiatrice di finocchi!”.
    Ilarità generale del solito gruppetto (tutti inclusi tranne Mariana che stava facendo la valigia).

  • HIkkI78909 26 Settembre 2016 at 14:55

    “sanzioni esemplari per chi si è macchiato di omofobia”

  • ggs 26 Settembre 2016 at 13:57

    Non capisco tutto questo stupirsi che dei decerebrati siano decerebrati… Gente “famosa” per aver mostrato un po’ di carne o aver dato due cazzotti su un ring, ma cosa vi aspettavate??

  • Gelido 26 Settembre 2016 at 13:27

    il minimo che mi aspetto è che Signorini parlando con Russo gli chieda “come mai a me non mi ci chiami “friariello”?…hai paura di perdere qualche copertina?”

  • Gelido 26 Settembre 2016 at 13:25

    si, come una volta era normale offendere qualcuno con parole tipo negro, mongoloide, handicappato… adesso, grazie al cielo, non si usa più tanto spesso…

  • Roberto 26 Settembre 2016 at 12:56

    La cosa migliore da fare è quella di spegnere la tv. La peggiore punizione per questi morti di fama è quella di essere ignorata.

  • Febo Guiscaldo Elegiaco 26 Settembre 2016 at 12:08

    Ne state facendo un caso nazionale… come se non fosse la normalità fare battute di questo tipo… suvvia! si scopre l’acqua calda

  • coscienzagay 26 Settembre 2016 at 11:40

    Invece di guardare sto programma di merda per capire come andrà a finire, cambiate canale o spegnete la tele.
    Guardare il GFVIP vi porta a un livello veramente infimo.
    Minchia ragazzi è la fiera dell’ignoranza becera.

  • stilographs 26 Settembre 2016 at 10:44

    Complimenti per l’articolo. Io sono d’accordo: niente eliminazione secca, ma nomination e successiva eliminazione. E soprattutto che si faccia chiaramente riferimento che questa becera pantomima è vissuta da tantissimi ragazzini, adolescenti, effeminati o meno, omosessuali o meno, nelle scuole, per le strade, nelle parrocchie, persino nelle famiglie. Bosco probabilmente ha la maturità e il coraggio di fregarsene e di continuare tranquillamente ad essere se stesso, come è giusto che sia. Ma ci sono centinaia di ragazzi, figli, adolescenti che probabilmente non hanno la stessa forza, la stessa maturità, la stessa voglia di fregarsene sempre e comunque.

  • Lucas Santos 26 Settembre 2016 at 10:38

    Una tiratina di orecchie a Clemente Russo da parte di Ilary Blasi è il massimo che ci si può aspettare.Spero di sbagliarmi.