Takashi e Dale sposi in ospedale dopo 30 anni d’amore

Condividi

img_1266-1-400x300

Takashi Nakaya e Dale Green si sono conosciuti in una fabbrica tessile di Lima, in Perù, 30 anni fa.
Appena hanno potuto i due si sono trasferiti in Giappone, fino a quando Dale, 85enne veterano di guerra, non ha scoperto di avere un melanoma in stato avanzato.
Impossibilitato a ricevere cure adeguate in Giappone, Green e l’amato sono volato negli States, Paese che avrebbero voluto visitare per sposarsi.
Ma il destino infame l’ha portati in America per ben altri motivi.
Eppure anche qui, al Veterans Administration Hospital di Los Angeles, Takashi Nakaya e Dale Green hanno potuto coronare il sogno a lungo cullato.
Quello di giurarsi amore eterno, tra tubicini, un letto d’ospedale e tanta commozione.
“Amo questo uomo con tutto me stesso, con tutta la mia anima. Lo voglio. Lo voglio. Sì, lo voglio”.
Così ha risposto Takashi alla fatidica domanda nuziale, seguito a ruota dal malato mal felice Dale: “Sì, per sempre. Sempre. Lo voglio. Lo voglio. Lo amo. Lo voglio”.
Applausi a scena aperta al termine della cerimonia da parte del personale ospedaliero accorso in massa per le nozze gay del giorno, tra le prime mai registrare in un ospedale di veterani americani.

Autore

Articoli correlati