iHeartRadio Music Festival 2016, ecco l’intera esibizione di Britney Spears – video

Condividi

 

Diciamo le cose come stanno.
E’ tornata una figa atomica, con una più che accettabile presenza motoria a traino.
Ma qui bisognerebbe fermarsi. Perché tutto ciò poteva andar bene 15 anni fa. Oggi no.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Cherish 27 Settembre 2016 at 12:17

    Decisamente una delle affermazioni di Apo con cui più concordo. Innegabile ci sia stato un netto miglioramento, sotto vari aspetti, rispetto ad anni fa ma é sufficiente? Secondo me no.
    E’ stato uno show con pecche indicibili: outfit orrendo (sembrava na mignottella da discoteca), coreografie da letterine di passa parola (osservate bene i passi e le movenze che esegue, sono di una basicità cosmica), scaletta sempre composta dalle solite hit (xké nn metterci una Private Show o Man on the moon che sono in fondo piuttosto godibili?). La cosa che più mi lascia perplesso é però la mancanza di uno schema di base di questo show, l’incapacità di raccontare una ‘STORIA’, il ridursi ad un mero sussegguirsi di vecchi successi su cui si balla in maniera quasi meccanica, senza mai coinvolgere veramente il pubblico, in pratica un’esibizione di fine anno di una scuola di danza.
    Mi sembra assurdo dover far notare a molti come Madonna a quell’età, ma anche dopo, ballasse 100 volte meglio e mettesse su degli show che non si possono manco lontanamente comparare con quanto visto qui.

  • HANDREAS 26 Settembre 2016 at 20:17

    E quindi se non va bene adesso, vorrei sapere cosa potrebbe andar bene oggi ? Perchè diciamocelo chiaro, non è che le esibizioni di altri artisti brillino… quindi W la Britney anche se come dice Apo, con 15 anni di ritardo! chissenefrega!

  • Ale 26 Settembre 2016 at 9:44

    Sei pesante come una parmigiana a colazione!

  • IpMarco 26 Settembre 2016 at 9:44

  • bix 26 Settembre 2016 at 7:42

    Canta? No. Punto.

  • Bless TheQueer 25 Settembre 2016 at 22:12

    se non canta live da 10 anni neppure per 5 minuti l’anno… per me non è una cantante ma un ologramma telecomandato dalle case discografiche.

  • Marco Rossi 25 Settembre 2016 at 20:09

    Imbarazzante, evitabile.

  • Marco Rossi 25 Settembre 2016 at 20:06

    Madonna si fa un culo pazzesco e quasi mai canta in playback anche se potrebbe tranquillamente permetterselo. E basta!

  • chiaaa 25 Settembre 2016 at 19:14

    A perché sta per uscire un album? Questo sì che sarà un vero FLOP! Preparatevi!

    Io fossi in lei mi vergognerei a fare la “cantante” piuttosto mi metterei a tentare di fare l’attrice…

  • malaghi 25 Settembre 2016 at 16:05

    Madonna in alcune occasioni non dà il meglio di sé vocalmente ma i suoi show e presenza scenica sono impeccabili, una lady gaga ad esempio oltre a steccare, ha una voce monocorde e tediosa, show senza capo né coda e presenza scenica non pervenuta.

  • Nicola 25 Settembre 2016 at 16:03

    1) Britney Spears è una POP STAR ha sempre suscitato interesse e continua a farlo, ci sono quelle che si sgolano strillando per dimostrare di saper cantare ma nessuno le considera, fatte una ragione.
    2) Se lei non è un bel vedere dimmi tu chi lo sarebbe.
    3) Ci credo molto poco, le giovani colleghe di Britney a confronto sembrano handicappate.

  • Nicola 25 Settembre 2016 at 15:59

    Madonna non si esibisce in playback.

  • Fisheye 25 Settembre 2016 at 15:43

    Vabbè almeno Madonna alterna i live (se pur stonando) ai PRE-REC, lei direttamente mette la versione studio delle canzoni e ci lip-synca sopra… lol
    Comunque a me è piaciuta molto, anche se oggettivamente non si può dar torto ad Apo

  • Mdzboy 25 Settembre 2016 at 15:29

    Si vede che non conosci la leggenda Spears di ITZ/Britney(le sue epoche d’oro). Li il playback era fatto bene e ballava come nessuna mai. È inutile e provocatorio dire che “oggi non basta”, se ritornasse quella di un tempo sarebbe guai per tutte. Ti sfugge il semplice motivo per cui la Spears ha fatto successo: musiche orecchiabili+coreografie originali e facili da vedere+grinta+presenza scenica+figa atomica. La ricetta è semplice e infatti è pure lo stesso motivo del boom recente di SIA(grazie alle coreo e alla presenza scenica della ragazzina grintosa nei video).
    DYWCO prossimo single dunque. Io l’ho trovata discreta, ma é migliorata e ora si diverte (alleluja). Deve cambiare coreografo…non so quante volte ripete la mossa delle braccia alzate, le camminate e lo sbattimento di capelli…:/

  • Vinz 25 Settembre 2016 at 13:52

    Perché No?

  • Lucax88 25 Settembre 2016 at 13:09

    Dai stessa scaletta di Las Vegas. L album é in caduta libera e lei canta solo le vecchie canzoni. Boh

  • Max_86 25 Settembre 2016 at 12:34

    Piuttosto che dire è stata brava punto devi sempre aggiungere qualche commento denigratorio e negativo…dopo un po’ risulti pesante,detto con rispetto…

  • …. 25 Settembre 2016 at 12:23

    se non ti sta bene fermati tu e non guardare nessuno ti obbliga a seguirla o a scrivere di lei

  • Lorenzo Scarpelli 25 Settembre 2016 at 12:10

    A me è piaciuta un sacco! Brava! Che fisico mamma miaaaa!

  • Destroyer 25 Settembre 2016 at 11:47

    Il 28 ci sarà l’esibizione all’Itunes Festival… canterà pure lì in playback? (ma, soprattutto, la faranno cantare in playback???). Comunque, figa di lusso nel vero senso della parola 😎

  • trainwreck 25 Settembre 2016 at 11:19

    15 anni fa non era assolutamente così goffa nei movimenti, seppur sia migliorata, oltretutto cantava live almeno le ballad, così giusto per ricordare che incideva dischi.

  • Paky 25 Settembre 2016 at 11:08

    Ha una presenza scenica che si magna tutte le altre! Per Madonna va bene il playback e per lei no??? Fammi capire questo ragionamento…è tornata la tigre di un tempo, avesse fatto Madonna un’esibizione così avresti scritto 3 pagine di elogi…ipocrisia!

  • Francesco 25 Settembre 2016 at 11:02

    Figa atomica??? Pur non essendo il mio genere, le “fighe atomiche” caro Apo sono bel altre…
    Ciò detto, un paio di considerazioni:
    1) davvero INSPIEGABILE come una possa destare un benché minimo interesse continuando a cantare spudoratamente in playback (dico io: a questo punto meglio senza microfono)
    2) fossi in lei eviterei di spogliarmi come una zoccola di terz’ordine, visto che è tutt’altro che un bel vedere, e
    3) balla meglio la mia vicina di casa sessantenne, Britney continua a sembrare un sacco di patate
    PS ma Glory l’ha più visto (o comprato) nessuno…?