Amber Heard e il divorzio lampo da Johnny Depp: il divo l’avrebbe picchiata per 15 mesi

Condividi

Schermata 2016-05-27 alle 21.09.42

Johnny-Depp-Amber-Heard-Black-Mass-Premiere-Pictures-TIFF 15 mesi e dirsi addio.
E’ durato il tempo di uno sputo il matrimonio tra Amber Heard, bellissima e bisessuale, e Johnny Depp, Pirata dei Caraibi che da un decennio, oramai, non imbrocca un film decente.
L’attrice ha presentato istanza di divorzio pochi giorni fa, citando le solite ‘differenze inconciliabili‘ alla base della rottura. Ma c’è dell’altro.
TMZ ha infatti svelato il reale motivo dell’addio, leggio violenza domestica, con tanto di foto verità.
Amber si sarebbe presentata in tribunale nella giornata di venerdì con l’occhio nero.
Qui avrebbe riferito di esser stata picchiata da Johnny, pochi giorni prima in lacrime per la morte della madre. Sabato scorso i due avrebbero litigato, in casa, con Depp fuori controllo tanto da sfasciare mezzo appartamento. La Heard era invece al telefono con un amico, e lui gliel’avrebbe fracassato in faccia. Durante lo scontro l’attrice sarebbe riuscita ad urlare all’amico ‘chiama il 911’, con la polizia accorsa sul posto ma senza l’attore, nel frattempo scappato. La Heard avrebbe poi presentato anche diverse foto che riguarderebbero altre contusioni, perché a suo dire Depp l’avrebbe picchiata per l’intera durata del matrimonio.
Il Cappellaio Matto Disney, in questi ultimi anni apparso sempre più imbolsito e ingestibile tra droghe ed alcool dopo l’addio alla Paradis, le avrebbe offerto una ricca cifra per comprarsi il suo ‘silenzio’, ma Amber non ha ceduto.
Anche perché non essendoci nessun contratto pre-matrimoniale, Johnny potrebbe arrivare a doverle sganciare 50 milioni di dollari sull’unghia.
Per 15 mesi di nozze… e di botte.
Quando si dice un divo finito.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • SimSalaMin 28 Maggio 2016 at 21:16

    Ascolta… io ho 5 lividi neri come la pece per la trombata di due giorni fa… eppure non ho denunciato nessuno per percosse… non sono medico ma non mi sembrano lividi da botte, secondo me qualcuno in questa situazione ha da mangiarci su…

  • Guest 28 Maggio 2016 at 21:11

    Il primo è sempre di Burton.

  • Guest 28 Maggio 2016 at 21:10

    Il problema di Depp, o ad esempio Robert D.J, è il fatto che costa troppo e a parte Burton, che è suo amico, solo le grandi casi cinematografiche possono permetterselo, ovvero la Disney. Quindi ha poco materiale.

  • Miky 28 Maggio 2016 at 13:18

    Che umanamente non sia il massimo può anche essere, ma come attore è forse uno dei più bravi in assoluto degli ultimi 20-30 anni, espressivo come pochi e fantastico sia in ruoli brillanti che drammatici..la sua filmografia oltre a quelli a dir poco meravigliosi di Tim Burton e alla saga dei pirati, comprende gioielli come come Don Juan De Marco, Chocolat, Buon compleanno Mr. Grape, Neverland, Edward mani di forbici, Donnie Brasco, Prima che sia notte, Blow e Platoon..non scherziamo!

  • Boh! 28 Maggio 2016 at 12:30

    A me come persona non è mai piaciuto.
    Non so come siano andate le cose. Certo che 15 mesi soli di matrimonio sono proprio pochini pure a Hollywood (e parlo di celebrità serie, non Britney o Kardashian varie), quindi qualcosa deve essere successo!
    Ultimamente poi Depp non sembra stare per niente bene, almeno guardando alcune foto.
    Chissà!

  • Febo Guiscaldo Elegiaco 28 Maggio 2016 at 11:30

    Edward mani di forbice è di Tim Burton

  • Frederik 28 Maggio 2016 at 0:18

    Edward mani di forbici , Donnie Brasco

  • Nome 27 Maggio 2016 at 22:26

    Sto uomo non vale più una cicca!

  • Febo Guiscaldo Elegiaco 27 Maggio 2016 at 21:20

    A me lui non è mai piaciuto… così a sensazione, a pelle, come uomo, non sto parlando dell’artista, anche se non l’ho mai apprezzato al massimo nemmeno da “attore”, pur considerandolo molto bravo nel suo genere… perché poi diciamoci la verità, non è che oltre Tim Burton e i pirati abbia fatto chissà cosa.

  • Manu__ 27 Maggio 2016 at 21:15

    Praticamente hai già condannato Depp. Io direi di aspettare un attimo le eventuali indagini, o comunque dei chiarimenti, e se le sue responsabilità dovessero essere accertante di invocarne la crocifissione pubblica.