Brighton, coppia gay pestata a sangue

Condividi

NEW

Dain Luka e James Floz Loxton sono una coppia gay di Brighton.
I due erano sulla strada di casa, di ritorno da una serata, quando due uomini hanno iniziato ad insultarli, gratuitamente, chiamandoli ‘froci’.
Nonostante Dain e James li abbiano ignorati, i due matti si sono accaniti su entrambi, pestandoli a sangue.
Dain ha rivelato di esser stato preso a calci in faccia, con diverse fratture multiple facciali e l’occhio sinistro ancora oggi pieno di sangue. Il ragazzo potrebbe perdere la vista, da quell’occhio.
James, a cui hanno rubato il telefono durante l’attacco, ha invece ringraziato le persone che sono accorse in loro aiuto, contattando quella polizia che grazie alle loro descrizioni è riuscita ad arrestare i due aggressori.

“Nessuno dovrebbe essere discriminato, siamo tutti uguali e nessuno dovrebbe sperimentare quello che abbiamo passato domenica. Grazie a Dio abbiamo ora avuto giustizia”.

Perché quando si parla di omofobia, purtroppo, tutto il mondo è paese.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Stefano Innominati 5 Maggio 2016 at 7:12

    Su, su, non diciamo assurdità.
    Al massimo stanno male, ma menarli…
    Io in treno ne vedo così o… peggio.
    Forse si facevano notare perché erano un po’ effeminati.
    Boh, vai a sapere.
    Forza ragazzi!

  • Shkval 4 Maggio 2016 at 21:54

    L’hai partorita sul cesso ‘sta stronzata dopo aver spremuto forte forte?

  • R 4 Maggio 2016 at 18:36

    Ho una teoria un pò assurda, me ne rendo conto, ma la espongo ugualmente: è tutta colpa degli hair stylist che propongono acconciature come quelle dei due poveri ragazzi i quali, ignari, con ‘sti capelli da fotomodelli diventano in men che non si dica delle vere e proprie facce da schiaffi.

  • Personcina 4 Maggio 2016 at 18:30

    Auspico un risarcimento milionario che obblighi quelle bestie a spaccare le pietre a vita.