Tg4, Cecchi Paone sarà il primo direttore di un telegiornale dichiaratamente gay

Condividi

isola_checchi5

A volte ritornano.
Dopo aver passato anni ad indossare gli abiti dell’opinionista, Alessandro Cecchi Paone tornerà negli studi di Rete 4 per dirigere l’edizione serale del telegiornale, da tempo ormai orfano di Emilio Fede. Pronti, via il primo lunedì di aprile. Ore 18:55, 7 giorni su 7.
Parola de Il Giornale.
Tutto questo 10 anni dopo l’ultima puntata de La macchina del tempo, dal 1997 al 2006 in onda proprio su Rete 4, per un ritorno di punto da giornalista per Cecchi Paone, che diventerà così il primo direttore di un telegiornale italiano dichiaratamente gay (parola di TvBlog).
Stefano Campagna, giornalista del Tg1 e del Tg2 scomparso nel 2014, era infatti solo ‘mezzobusto’, mentre per Cecchi Paone ci sarà un ruolo a tutto campo.
Direttore e volto alla Enrico Mentana, per intenderci.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Frederik 14 Marzo 2016 at 1:12

    Ma uno che da quando ha scoperto il cazzo ha passato 10 anni a urlare scheccare puntare il dito contro qualsiasi etero famoso asserendo che sia gay accusare Nedved e qualche altro giocatore della Juvetus di essere omosessuali nascosti….ma come si fa? Ha la credibilità di un’ameba.

  • Daniii 13 Marzo 2016 at 23:37

    lol Giorgino? 🙂

  • marco 13 Marzo 2016 at 19:17

    c’è anche un altro giornalista gay al tg1

  • Lilluss 13 Marzo 2016 at 16:12

    Mio Dio peggio degli show di Fede….continuerò a non guardare quel canale e quel tg…poi Checca Paone proprio insopportabile, arrogante e antipatico, sempre urlando…..viscidissimo

  • Federico 13 Marzo 2016 at 14:45

    Prova che l’identity politics non serve a nulla.