#UnioniCivili, la Cirinnà conferma: quasi pronto il ddl sulle adozioni gay – video

Condividi

Agorà – Approvazione Unioni Civili

Ospite di Agorà, su Rai 3 per parlare dell'approvazione del provvedimento sulle #unionicivili

Pubblicato da Monica Cirinnà su Venerdì 26 febbraio 2016

Un ddl sulle adozioni per le coppie omosessuali è quasi pronto. Verrà incardinato alla Camera, dove i numeri sono sicuri, in modo che arriverà al Senato blindato”. “Questo è un paese arretrato, con discriminazioni profonde, questo nuovo Parlamento, con molte donne e giovani, si è dimostrato più attento dei precedenti. Io sono stata tradita dai colleghi del M5S, con cui ho condiviso un lavoro per due anni”. “Qualcuno ha giocato con la vita delle persone, io non potevo esporre la mia legge alla falcidia del voto segreto. La nostra è una vittoria a metà, manca ancora la parte sulle famiglie”. “Quella di Alfano non è una svista. Il suo partitino dello zero virgola ha la necessità di ritagliarsi uno spazio politico, rivolgendosi a quella parte dell’Italia ancora arretrata e medievale. Dove vivono Alfano e la Lorenzin? Dicono cose gravissime, ma non hanno vinto loro. Ieri ha vinto l’Italia migliore. E’ che hanno inserito questa cosa vergognosa della cancellazione di obbligo alla fedeltà, ma la toglieremo anche dal matrimonio civile. La verità è che Ncd si è dovuto piegare, perchè loro non volevano riconoscere diritti alle coppie omosessuali. Comunque, sapendo che non c’erano i numeri siamo dovuti tornare nelle braccia di Alfano, un alleato di governo scomodo, retrivo, che speriamo presto di non avere più“.

Via AGORA’, su Rai3, il rilancio di Monica Cirinnà.
Perché come detto giorni fa da Zanda la stepchild adoption, uscita dalla finestra del DDL causa NCD, potrebbe presto rientrare dalla porta principale.

Unomattina – Unioni Civili

Questa mattina sono stata ospite di Unomattina per parlare delle #unionicivili approvate ieri in Senato

Pubblicato da Monica Cirinnà su Giovedì 25 febbraio 2016

Autore

Articoli correlati

Comments

  • vivaluca 28 Febbraio 2016 at 16:24

    ma no, appunto che c’entrano i 5stelle. Questa è la solita ipocrisia politica, quelli ti aiutano a dare un ddl e poi ti tradiscono? Sei tu cara Cirinnà che hai tradito tutti prima promuovendo un lavoro sacrosanto e poi non volendolo votare in aula e di seguito svendendolo pur di vederlo approvato. E ha cantato pure vittoria. Bah questi sono truffaldini, mistificano gli aneddoti e la gente ci crede pure. Il mondo è capovolto (cit. Dolcenera)

  • Boh! 27 Febbraio 2016 at 20:52

    Farebbe un favore a tutti, visto quanto guadagna (privilegi allegati).

  • Fritz Cavallo 27 Febbraio 2016 at 14:39

    Difensore grillino sempre e comunque, eh? Auguri

  • Personcina 26 Febbraio 2016 at 15:28

    Te piacerebbe.

  • Personcina 26 Febbraio 2016 at 15:27

    Scusa, mi sorge spontanea una domanda da profano. Se è così per quale motivo questo ddl non ha avuto lo stesso iter?

  • yalèn 26 Febbraio 2016 at 14:01

    la trovo deliziosa. purtroppo non sarebbe stato possibile coi numeri riuscire a vincere su tutta la linea. sono contento che non si sia dimessa perché nel parlamento servono persone senza pigne in testa. E ora largo alle adozioni! Spero che siano più rapide e che comprendano anche i single!

  • Giangi 26 Febbraio 2016 at 13:10

    Onore alla Cirinná che usa parole molto forti nei confronti dell’alleato NCD.

  • vivaluca 26 Febbraio 2016 at 13:09

    voglio vedere come lo “incardina” alla camera con i veri traditori con cui ha a che fare. E cioè i cattodem che militano nel suo stesso partito e poi non appoggiano i suoi lavori. Campa cavallo. Altri 15 anni ci vorranno per le adozioni piene

  • Boh! 26 Febbraio 2016 at 13:00

    Finalmente è riuscita a parlare chiaro, non “stepchild adoption” ma “adozioni omosessuali” (senza precisare figliastro o meno). Ecco a cosa serviva quella norma che è stata tagliata…e chissà un pò come fanno i gay ad adottare figli…uter…affit….si può dire? (e sì lo so che lo usano soprattutto gli etero ma il post parla di GAY).
    Pensa a dare le dimissioni che è meglio.

  • Fulu 26 Febbraio 2016 at 12:08

    La Cirinnà ha detto una cosa molto importante sul ddl adozioni: il ddl sarà incardinato alla Camera, dove il PD ha i numeri per approvarlo quasi da solo, e quindi dove si può permettere una discussione sia con i partiti di maggioranza che di opposizione senza temere tranelli. Una volta uscito dalla Camera quel testo verrà blindato al Senato, questo significa avere alte probabilità che il testo veda la luce e che sia un buon testo!

  • lorsi 26 Febbraio 2016 at 11:56

    La stepchild adoption non può essere la sola via alla omogenitorialità.
    Diciamoci brutalmente la verità: serve quasi esclusivamente a quella coppie ricche che hanno “comprato” un bel neonato.
    Non ho nulla contro la maternità surrogata. Anzi.
    L’unica perplessità è che, dati i costi, è una pratica cui possono ricorre solo in pochi.
    Ben venga la stepchild adoption nell’ambito di un provvedimento + ampio che preveda le adozioni anche per sigles e coppie gay.
    Ho dubbi che questo parlamento riesca a fare una simile legge.
    Vedremo.

  • DuPalle 26 Febbraio 2016 at 11:54

    Non succedera’ mai poveri illusi. Non l’avete ancora capito che comanda Alfano finchè’ gli garantisce maggioranza?
    il PD questa legge non la vuole perche’ senno’ la avrebbero gia discussa votata e approvata con il movimento 5 stelle. La stess cirinna’ ha votato per rimandare la discussione.
    i numeri c’erano tutti e loro l’hanno affossata.

  • Dav83 26 Febbraio 2016 at 11:49

    Solo degli idioti possono pensare che questo ddl passerà. Specchietto per farci ancora ricredere che loro sono buoni. Mettiamo anche caso passi alla camera, poi al senato che succede? Con quali voti dovrebbe passare? Fiducia? Su questo argomento vanno a casa, nessuno compreso Albano e ci glie la vita una cosa del genere. M5S, probabile, però allora siamo punto e a capo, non erano inaffidabili, e se fosse, perché per le adozioni andrebbero bene e per le unioni civili no? Siete proprio degli illusi. E mi dispiace che in testa a tutta questa illusione ci stia ancora la cirinna, che si dimostra essere una politica come tutti, ipocrita e non coerente con le sue stesse parole.

  • Signorino tumistufi 26 Febbraio 2016 at 11:48

    Io davvero non capisco come le associazioni gay possano essere state tradite.. Apo, lo dico a te … Tu che dici che del m5s non ci si può fidare , mi puoi dire come poteva passare anche la step al senato ?! La strada presa dal governo e stata la più saggia e , nonostante ncd è passato tutto quello che concerne in matrimonio . Io a differenza vostra penso che la unica strada fosse questa e che quello che abbiamo ottenuto è un primo passo forte per l’Italia. Le ire dei movimenti posso solo capirle se servono a tenere l’asticella sempre alta delle rivendicazioni, e non per altro

  • Marco D’Ambrosio 26 Febbraio 2016 at 11:00

    Presto? Nessuna delle due cose (togliere obbligo fedeltà anche dal matrimonio e riforma delle adozioni alla Camera) secondo me si farà in questa legislatura. Purtroppo. Però begli spot elettorali per il PD, per carità!