#UnioniCivili, Matteo Renzi esulta: giornata storica, ha vinto l’amore

Condividi

Schermata 2016-02-25 alle 19.27.57

Per quanto ci possa aver fatto ‘irritare’, questa giornata è effettivamente entrata nella Storia della Repubblica italiana. Perché le unioni civili ‘light’ sono arrivate dopo 30 anni d’attesa, promesse mai mantenute e sempre rimandate. Lo stesso Renzi, che è da due anni al Governo e che io ho sempre criticato aspramente, le aveva fatte slittare all’infinito, fino all’accelerata decisiva di quest’ultimo mese. Ci avevano ‘illuso’ con un DDL più ricco, in grado di garantire stabilità e dignità anche a quelle famiglie arcobaleno che esistono, ci sono e hanno decine di bimbi al loro interno. Bambini invisibili, ancora oggi, causa mancata maggioranza trasversale, diktat dagli alleati cattofascisti e inaffidabilità politica dei 5 Stelle. Purtroppo. Ma è da qui, da questo Ddl appena passato al Senato ed ora chiamato a fare altrettanto alla Camera che il movimento tutto, e con lui la politica, dovrà e potrà ripartire. Adozioni e matrimonio egualitario. Questi sono gli ultimi step che mancano alla piena parità. E allora andiamo a prenderceli, con la consapevolezza di aver finalmente compiuto i primi passi verso l’uguaglianza.  Solo a quel punto, finalmente, sarà festa grande in tutto il regno.

12790962_10207824871887173_1423141988213025401_n

12096607_1128068833870908_6208841500321964462_n

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Luca 27 Febbraio 2016 at 15:36

    l’omissione dell’obbligo di fedeltà è solo una sorta di spregio morale che ha voluto Alfano per sottolineare ancora una volta la differenza tra queste unioni civili e il matrimonio (per il quale l infedeltà coniugale può essere motivo di divorzio) – come per dire, è un’unione inferiore, se vi tradite non è importante ai fini di essa.

  • Gelido 26 Febbraio 2016 at 13:47

    hai ragione Apo, non possiamo esultare ma la legge di ieri rispetto al NULLA TOTALE è un enorme passo avanti e a me sembra che se non fosse stato per Renzi non ci sarebbe mai stato, perchè i vecchi leader Pd si riempivano la bocca di pari opportunità ma non hanno mai fatto il minimo sforzo per passare ai fatti, i grillini una legge del genere non l’hanno mai avuta nel programma, della destra neanche parliamo… rimane solo Sel ma quando sei all’opposizione con 5 o 6 senatori al senato puoi anche proporre di abolire il Vaticano tanto sai che fra il dire e il fare ci sta un oceano. Renzi invece ci ha messo la faccia (come chiedevano a gran voce tutti) con la fiducia al governo. E ci è riuscito nonostante gli oppositori più strenui alla legge (Giovanardi, Formigoni e co) stessero proprio all’interno del partito con il quale governa. Perchè è vero che non ci sono le adozioni, ma quelli non volevano proprio nessuna legge. Poi a strillare che è tutta una merda è la cosa più facile, ovviamente. Ma da domani io e il mio compagno saremo “qualcosa” per lo Stato Italiano e non più due estranei coinquilini e non mi sembra poco per niente. C’è ancora strada da fare ma il primo muro, quello più tosto, è stato buttato giù. Se a voi fa tanto schifo possiamo sempre chiedere di tornare indietro…

  • Signorino tumistufi 26 Febbraio 2016 at 12:10

    Le associazioni gay le trovo insopportabili . Quello che ha veramente perso per ora è alfano, ovvero uno che era contrario anche ai normali dico e che andò al family day. Questa legge non è la migliore e nemmeno completa ma non sono nemmeno briciole !

  • Personcina 26 Febbraio 2016 at 11:44

    Io continuerò a fare il bambino capriccioso e rompicazzo. Però, posto che sono comunque contento per questa legge perchè risolve i problemi di tanta gente, il discorso che hai citato avrebbe valore se l’obbligo di fedeltà fosse tolto a tutti. Così non è, ed è per questo che è una cosa che irrita. Ti voglio ricordare che casualmente è stato il partitino di alfanal a volerlo e non credo proprio che fosse perchè “è vetusto”.
    Cerchiamo per una volta di ragionare sulle cose senza fare fazioni. E’ chiaro che si continui a parlare, perchè questa legge è incompleta e bisognerà lottare perchè alcuni aspetti vengano aggiunti. In queste cose dovremmo essere uniti.

  • Shkval 26 Febbraio 2016 at 10:27

    C’è poco da festeggiare perché quello che ha vinto è la politica mediocre della Repubblica delle banane altro che amore.

  • chiaaa 26 Febbraio 2016 at 9:21

    Adesso non esageriamo. Renzi e il suo partito hanno voluto questa legge e l’avevano scritta bene. Sono stati i giochi in parlamento ad averla “rovinata” pena la minaccia di affossarla. Per l’ennesima volta. Quindi se c’è qualcuno da rimproverare è il Movimento 5 Stelle e Alfano. Lasciate stare chi vi ha aperto le porte!! Stronzi!

    Questo è comunque un risultato importante. Portiamoci a casa intanto questi diritti, poi lotteremo per aggiungerne altri. Dovrai tornare in piazza a lottare, come si fa in ogni democrazia per spingere la politica a fare ciò che vuoi.

    L’unico motivo per cui non applaudirei troppo Renzi è perché ha portato l’Italia ad avere questa legge troppo tardi…l’Italia è l’ultimo paese dell’Europa occidentale ad averle istituite.

  • Frederik 26 Febbraio 2016 at 0:44

    “Togliere dall’articolo 143 del Codice civile l’obbligo reciproco di fedeltà tra i coniugi”. E’ il disegno di legge depositato a Palazzo Madama da alcuni senatori del Pd mentre in Aula infuriava il dibattito sulle unioni civili. “E’ un retaggio di una visione superata e vetusta del matrimonio – spiega Laura Cantini, prima firmataria del ddl -. Il giudice non può fondare la pronuncia di addebito della separazione sulla mera inosservanza di questo dovere”.

    Vedete che siete dei bambini capricciosi rompicazzo

  • Frederik 26 Febbraio 2016 at 0:07

    Dovete ringraziare la Cirinnà mica Renzi

  • william 25 Febbraio 2016 at 22:08

    ….non pensavo che Renzi potesse battere Berlusconi in fatto di paraculaggine…ma quale amore…..ma stai zitto cretino!!! siamo ancora cittadini di serie b…tant’è che oggi il turpe Alfano poteva gongolare dicendo: “abbiamo evitato una legge contro natura”…per lo stato siamo ancora degli invertiti contronatura. io il 5 ci sarò a manifestare tutto il mio schifo per questa classe politica vergognosa….siamo la barzelletta del mondo civile…e ci meritiamo sta merda!!

  • vinz 25 Febbraio 2016 at 20:24

    che peccao non poter scendere in piazza, per una volta, per festeggiare. Bastava cosi’ poco, e invece ci becchiamo questa notizia con mestizia.