Italo Treno, la risposta alla polemica sugli sconti da Family Day: ‘scelta puramente commerciale’

Condividi

Schermata 2016-01-24 alle 11.48.15

Italo ha un sistema commerciale in base al quale offre convenzioni a chiunque le chiedA e che può garantire una certa mole di traffico. Eventi musicali, sportivi e sociali, senza fare scelte ne’ ideologiche ne’ di appartenenza‘.

Certo, come no (attendiamo gli sconti per i raduni FASCISTI a Predappio). Peccato che proprio perché siete un’azienda sul mercato, questa ‘convenzione’ da voi utilizzata (leggi sconti del 30% a chi verrà a Roma per il Family Day) si tramuterà in un clamoroso e scontato boomerang che trasformerà la ‘scelta puramente commerciale’ in boiata epocale. Avete perso migliaia di clienti ‘certi’ e a ‘lunga scadenza’ per guadagnarne qualche centinaio mordi-e-fuggi. E poi c’è chi si chiede perché stiate fallendo.  Auguri a voi.

Schermata 2016-01-23 alle 19.16.40

Update ore 16:00 – la polemica replica alla replica sulla polemica. Non ce vonno sta.

Schermata 2016-01-24 alle 17.02.34

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Claudio Tizzone 25 Gennaio 2016 at 10:16

    Loro hanno esposto la loro idea commerciale. Noi da consumatori possiamo, essendo in un paese democratico contestare la loro idea. Senza bisogno di essere caproni. E aldilà del discorso diritti negati scrivere ” c’erano tanti soldi di mezzo e ci abbiamo capito più un cazzo ” a livello di comunicazione e di marketing è un suicidio mediatico.

  • Peter 24 Gennaio 2016 at 17:46

    Siete un branco di caproni, e plaudo alla sincerità di Italo. Non vi va mai bene niente. Perchè cazzo pensate che le aziende facciano gli sconti per sposare cause sociali? Ringraziate la sincerità con cui spiegano la mossa commerciale! Meritate solo l’ipocrisia di tante aziende, tanti Vip e tanti personaggi politco/sociali che da anni si dimostrano sostenitori di chi sa quale causa, quando in realtà celano UNA CHIARA SITUAZIONE DI COMODO. Quindi si meritate solo sberle e tutta l’ipocrisia del mondo.

  • Al 24 Gennaio 2016 at 15:10

    Ragazzi, si sa. Non mi stupiscono, i soldi smuovono le coscienze! In bene o in male.

  • Leore 24 Gennaio 2016 at 13:55

    beh già il fatto che abbiano dovuto “scusarsi” ufficialmente…

  • Italo Treno, quando NTV disse di NO ad uno sconto ai tesserati ArciGay | Spetteguless 24 Gennaio 2016 at 13:15

    […] menzogna. L’incredibile replica di Italo Treno alle polemiche nate ieri per gli SCONTI da Family Day ha suscitato lo SDEGNO di non pochi dipendenti omosessuali dell’azienda (ne è piena, basta […]

  • Cinephile 24 Gennaio 2016 at 12:53

    Ho già risposto a loro direttamente su Facebook.

  • Luca 24 Gennaio 2016 at 12:03

    la scelta sarà boomerang se viene fuori, finora non l’ho letto da nessuna parte eccetto qui…