Bill Kennedy, fa coming out uno dei più famosi arbitri della NBA: sono orgoglioso di essere gay

Condividi

Sono orgoglioso di essere un arbitro NBA e sono orgoglioso di essere gay. Sto seguendo i passi che hanno fatto altre persone che hanno avuto la forza di rivelarsi nella speranza che possa servire da esempio a molti giovani ragazzi e ragazze per fargli capire che non c’è bisogno di nascondere la propria natura per praticare o vivere nel mondo dello sport“.

Parole forti e coraggiose, quelle espresse a Yahoo Sports da Bill Kennedy, ovvero uno dei più famosi ed apprezzati arbitri della NBA.
Pochi giorni fa Kennedy era stato insultato da Rajon Rondo, playmaker dei Sacramento Kings, al grido ‘sei un frocio Bill! Sei un fottuto frocio!’. Immediato lo stop al giocatore imposto dalla federazione (solo un turno), mentre lui, Kennedy, ne ha approfittato per gettare la maschera. Ad applaudire il suo coming out tutto il mondo dello sport americano e in particolar modo David Silver, capoccione NBA:

Supporto con tutto il cuore la decisione di Bill Kennedy di vivere la sua vita in maniera orgogliosa e aperta. In 18 anni Bill ha sempre svolto il suo lavoro con grande passione e dedizione. Qualità che continuerà ad avere sia come arbitro che come esempio per altre persone. Anche se ha la nostra lega ha fatto grandi passi in avanti, il nostro dovere è quello di continuare a far trattare tutti i nostri componenti con grande rispetto e dignità“.

Autore

Articoli correlati