Hillary Clinton si candida alla Casa Bianca: subito coppie gay nel primo spot

Condividi

Dopo il primo Presidente nero la prima Presidente donna.
Hillary Clinton si è ufficialmente candidata per la Casa Bianca, all’età di 67 anni e 7 anni dopo la batosta presa da Obama, che nel 2008, da sconosciuto, la sconfisse alle primarie democratiche.
Per riuscire nell’impresa l’ex first lady ha subito messo in chiaro alcuni punti, tanto da mostrare una coppia gay nello spot di lancio alla sua candidatura.
Sono candidata alla presidenza, voglio diventare la prima presidente Usa”. “Ogni giorno gli americani hanno bisogno di un campione. Io voglio essere quel campione”. “Mi sto preparando a fare qualcosa. Correrò per diventare presidente“.
Negli ultimi anni Hillary ha sempre preso posizione nei confronti dei diritti glbtq, ribadendo le scelte di Obama e difendendo con le unghie e con i denti l’Universo gay, d’America e non solo.
Se tra i democratici non ha  reale concorrenza, ma occhio ad Elizabeth Warren, anche tra i repubblicani non c’è al momento un vero cavallo di razza che possa metterle i bastoni tra le ruote.
La corsa alle presidenziali è ancora lunga, lunghissima, ma la Clinton potrebbe davvero fare la Storia.
Una donna Presidente.
Ora o mai più.
Forza Hillary.

Autore

Articoli correlati