Frank Lampard e i calciatori gay: non abbiate timore fate coming out

Condividi

Sarebbe meraviglioso se qualcuno avesse il coraggio di dichiararsi gay. Sono sicuro che tutti lo tratterebbero con il massimo rispetto. E’ una vecchia e sciocca tradizione quella di ritenere il calcio un gioco per uomini eterosessuali, chiudendo così la possibilità di parlare di queste cose liberamente”.
Direttamente via “Alan Carr Chatty Man”, uscita pubblica PRO coming out nel mondo del calcio da parte di Frank Lampard, 36enne leggenda del calcio inglese, attualmente al Manchester City dopo una vita passata al Chelsea.
Carr, giustamente, ha fatto notare come almeno uno dei 5000 calciatori professionisti del Regno Unito sarà gay.
E’ una questione di statistica. Ora come ora, infatti, non esistono giocatori in attività dichiaratamente gay.
Thomas Hitzlsperger, che lo scorso anno ha fatto coming out, si era appena ritirato.
E allora che appello pubblico sia. Bravo Frank.

Autore

Articoli correlati