#Allacciamoli, anche Barbara d’Urso contro l’omofobia

Condividi

E brava Barbarella, anche se rimango dell’opinione che l’omofobia si combatta anche NON invitando in televisione certi impresentabili e conclamati personaggi omofobi.
Personaggi che troppo spesso, tra Domenica Live e Pomeriggio Cinque, invadono le tv d’Italia vomitando diffamanti e strabondanti stronzate. Perché l’omofobia, e qui sta il punto, NON può e NON dovrebbe avere diritto di parola.

Autore

Articoli correlati