The Boy Next Door sorprende al box office Usa: Jennifer Lopez ancora je l’ammolla

Condividi

Recitativamente parlando è una cagna pazzesca (6 nomination ai Razzie e un trionfo), eppure in sala, Jennifer Lopez, ancora je l’amomlla.
Stroncato dalla critica Usa (11% di recensioni positive su Rotten, voto medio 3.4), The Boy Next Door ha infatti incassato ben 15 milioni di dollari al debutto americano, con una media per sala di ben 5,765 dollari.
Un esordio in seconda posizione e a dir poco sorprendente, visto il limitatissimo budget pari a 4 milioni di dollari.
Soldi del botteghino che andrà ad intascarsi proprio la Lopez, non solo protagonista ma anche produttrice.
Perché tutto quel che tocca sta chiappona si tramuta in oro. Era dal 2005, anno di Quel mostro di Suocera, che un film con J Lo non esordiva tanto bene.
Diretto da Rob Cohen e interpretato da quel fregno di Ryan Guzman, The Boy Next Door uscirà il 30 aprile nei cinema d’Italia.
Cosa aspettarsi? Un thriller psicologico che esplora un’attrazione proibita che va troppo oltre.
No dico, me cojoni.

Autore

Articoli correlati