Uber a Londra: coppia gay cacciata dal taxi per un bacio

Condividi

Udite udite, anche in una città come Londra possono avvenire fenomeni di pura omofobia che solitamente tutti noi assoceremmo alla bigotta Italia.
Corey Watts e Jordan Sloan, coppia di bonazzi di primo pelo, sono infatti rimasti di sasso quando sono stati cacciati da un taxi UBER londinese la scorsa settimana.
Il motivo? Eccesso di baci.
Il fattaccio sarebbe avvenuto il 1° gennaio, vicino Covent Garden.
Pochi minuti dopo essere saliti sul taxi questo si è fermato improvvisamente, con il conducente che ha ordinato loro di scendere perché infastidito dalle loro effusioni.
Uber ha immediatamente avviato un’indagine sull’incidente e l’autista è stato sospeso.
Sloan, 23enne canadese in vacanza a Londra per le Feste, si è detto ‘scioccato’ per quanto avvenuto.
Ora, dico io, te capitano du sorchi simili e tu li fai scenne pe’ due coccole?
Ma accosta, vai a comprà due poppecorne, rientra in macchina e mettite comodo.
A scemo de guera.

Autore

Articoli correlati