x

Omofobia a Napoli: due ragazzi picchiati per un bacio

Condividi

Un bacio e un abbraccio vicino Port’Alba, a Piazza Dante. Sono le 22.
Due ragazzi vengono prima insultati e poi aggrediti da un ragazzino che spaccia erba, infastidito dai loro ‘ostentati affetti’.
Uno dei due viene preso a pugni e finisce all’ospedale con due punti di sutura al labbro.
L’assalitore li insulta mentre sono sull’ambulanza, per poi andarsene sereno e tranquillo quando arrivano i carabinieri.
Tutto questo nella giornata contro il femminicido, che vede ogni anno l’uomo, la bestia, uccidere donne, fidanzate, madri, ex mogli.
Per non dimenticare che c’è anche un’altra spaventosa violenza che tutti i giorni colleziona vittime.
L’omofobia.

Autore

Articoli correlati