Fedez si butta in politica: farò l’inno del Movimento 5 Stelle al Circo Massimo

Condividi

Ho voglia di scrivere, cantare, raccontare, partecipare. Nella non scelta della politica italiana la scelta migliore è il M5S, ma con questo non voglio dire che credo ai complotti delle scie chimiche o del controllo mentale come alcuni sostenitori. Non mi fido di Renzi e vorrei che Napolitano andasse a testimoniare al processo sulla trattativa Stato-mafia. Tutto qui‘.

Via la Stampa Fedez, rivelazione di X-Factor 2014 e da oggi di nuovo nei negozi con il disco Pop-Hoolista, ha così fatto ‘comint out politico’, rivelando che sarà proprio lui a firmare l’inno per il prossimo appuntamento dei grillini al Circo Massimo di Roma. Perché schierarsi in un momento tanto ‘ambiguo’ della scena politica italiana? Difficile a dirsi, vista la ‘figura barbina’ fatta da Fabrizio Moro durante il #vinciamonoitour che tutti sappiamo come andò a finire (polemiche sul cantante e flop elettorale). Che Fedez abbia fatto il passo più lungo della gamba?

Autore

Articoli correlati