Alain Delon delira: l’omosessualità è CONTRO NATURA

Condividi


E’ una leggenda del cinema di Francia.
Negli anni 60 ha avuto l’industria cinematografica d’Europa ai suoi piedi, perché talmente bello e talentuoso da far venire i brividi, ma alla veneranda età di 77 anni Alain Delon si è riccamente rincoglionito.
Mi dispiace dirlo ma non esistono più differenze, non c’è più rispetto. Non ho niente contro i gay che si mettono insieme, ma noi uomini siamo fatti per amare le donne. L’omosessualità è contro natura“.
Shock in studio, da parte della presentatrice Anne-Sophie Lapix, ospiti imbarazzati, proteste a fiumi su Twitter, stampa in rivolta.
L’attore francese, che già prima dell’estate si era schierato contro la legge sui matrimoni gay voluta da Hollande, ha così cagato fuori dal vasetto, in diretta TV, suscitando un putiferio. Che potremmo quasi definire una perdita di tempo. Perché anche le icone invecchiano, si rincoglioniscono, e sparano boiate. Ergo: Alain Delon mio, ma vedi d’annattene affanculo.

Autore

Articoli correlati