x

Anche INROCKS dice SI’ ai matrimoni gay in FRANCIA

Condividi

Ieri la sentenza storica della Consulta spagnola, che con otto voti a favore e tre contrari ha stabilito che le norme varate dal governo Zapatero nel 2005 non contrastano con la costituzione; nella notte i 3 SI’ al matrimonio gay in arrivo dagli States; e a breve la legge targata FRANCIA, con il magazine musicale INROCKS che cavalca l’ondata di DIRITTI glbtq sbattendo in prima pagina DUE coppie gay che si baciano. OUI!, sentenzia la rivista transalpina, prendendo di fatto posizione all’interno dell’opinione pubblica nazionale. Nella speranza che anche l’Italia, la nostra Italia, carpisca il cambiamento che sta attraversando il mondo. Rendendoci realmente uguali, una volta per tutti. Perché non è più tempo di contentini e compromessi. Vogliamo tutto.

Autore

Articoli correlati