x

Christina Aguilera shock su Billboard: mi obbligavano ad essere magra

Condividi

Durante la promozione di Stripped, nel 2002, mi ero stancata di essere la tipica ragazza magra e bianca. Sono ecuadoriana ma le persone si sentivano più tranquille vedendomi come una bianca magrolina e con gli occhi blu. La volta successiva che incontrai i tipi della mia casa discografica ero più grossa, più scura e piena di piercing. Avevo preso circa 7 chili durante la promozione e il tour di Stripped. Venne subito indetta una riunione molto seria sul come prepararsi al contraccolpo. In pratica mi dissero che se avessi messo sul altri chili la cosa avrebbe avuto conseguenze su un sacco di gente, dalla produzione ai direttori musicali. Con quei kg di troppo a loro dire non avrei venduto nessun disco o biglietto per i miei concerti, ed io ero giovane, così persi immediatamente peso per il tour e durante la promozione di Back to Basics”.
Obbligata ad essere MAGRA. Questa l’accusa neanche troppo velata lanciata da CriCri Aguilera, negli ultimi anni più larga che lunga per SUA volontà, perché oltre alla forma fisica, checché se ne dica, c’è anche altro. Ovvero VOCE, talento, e in alcuni casi BUONGUSTO. Che poi questa NON sia l’opzione Aguilera è tutta un’altra storia. Detto ciò, brava Christina. Se voi magnà MAGNA. E fregatene dei discografici. Anche perché con quella voce TUTTO potresti fare. Tipo chiamare un nuovo stylist, visto che NON te poi continuà a concià come nel 2002? Esatto.


Autore

Articoli correlati