x

Paolo Meneguzzi sbrocca su Facebook: non sono gay

Condividi

Sedetevi. Prendetevi 5 minuti di tempo libero. Ammorbidite le mascelle. Iniziate a leggere (fonte), strabuzzate gli occhi, e cominciate pure a ridere. Buona giornata blog.

A me interessa poco quello che è il gossip, pubblicare il mio privato e quello che sono. Condivido questo articolo per denunciare un’altra volta l’ignoranza di certe persone che si permettono di dire che sono GAY. Non ho niente contro i gay ma io difendo la mia vita e la mia carriera. Ho pubblicato più di 100 canzoni e praticamente tutte dedicate alle mie ex o alle ragazze. Quindi mi sembra giusto difendermi e dichiarare che io non prendo in giro i miei fan da 15 anni ma che tutto quello che ho vissuto l’ho cantato ed è tutto vero. Quindi non sono gay e io la considero una cattiveria perchè è come dirmi che per 15 anni io ho preso per i fondelli i miei fan scrivendo canzoni di crisi d’amore con ragazze e non è così.. Perciò dico all’autrice di questo articolo, che è sicuramente una pessima giornalista perchè una giornalista dovrebbe informare i fatti certi. Spero che quel “ma lui non era gay” sia inteso come .. DA QUI SI CAPISCE CHE NON LO È… altrimenti deve cambiare lavoro o la invito a farsi un giro a casa mia, precisamente in camera. E mi rivolgo anche a tutti quelli che ne sono certi: State tranquilli perchè non avrete mai la possibilità di vedermi dichiarare “sono gay” attraverso qualche autobiografia e mai potrete dire “IO L’HO SEMPRE DETTO” oppure “ERA CHIARO”.. state tranquilli non succederà mai… anzi casomai…. fate attenzione a presentarmi vostra sorella…. ahahaha finisco con il ridere e spero che queste voci piano piano possano finire perchè mi danno fastidio in quanto ETERO AL 2000 per 100… Ciao a tutti PAOLO MENEGUZZI o meglio PABLO“.

 

Autore

Articoli correlati