Lady Gaga adotta tre INDIANI?

Condividi

I vestiti? Già fatto.
I denti con lo spacco? Già fatto.
Le acconciature? Già fatto.
I servizi fotografici? Arifatto.

Le canzoni? Uuuuuuuh, già fatto!
I video? Fatto e rifatto.
Ok, qui sta a sorge un problema. Che cazzo me manca pe copià ancora Madonna?
Così parlò Lady Gaga in un’intercettazione telefonica finita tra le mani del sottoscritto. In esclusiva mondiale, ovviamente, con conseguente risposta in arrivo.
I FIGLI!
Lady Gaga sarebbe infatti intenzionata ad adottare tre orfani indiani.
E sbarabaraboom!
Madonna te compra er bimbetto der Malawi? E io alzo la posta.
Non uno, ma TRE. E solo per iniziare.
Secondo quanto riportato dal britannico Daily Star la Germanotta vorrebbe aprire un centro di accoglienza per minori. Dove? In India. Dopo il viaggio dei giorni scorsi che l’ha vista piombare tra le baraccopoli indiane, tra un Gran Premio di Formula Uno, la visione in volo di The Millionaire di Boyle e l’immancabile live, Gaga ha avuto la sua illuminante visione.
Devo adottare.
Lady Gaga ha sempre voluto adottare un bambino, lo diceva da quando era una ragazzina. Agli amici spiega sempre di sentirsi inviata su questo pianeta per una ragione precisa, e dal momento che ha ottenuto un grande successo nella sua vita vorrebbe restituire questa immensa fortuna che le è toccata”. “Il suo progetto è di adottare tre orfani indiani, per il momento, ma desidererebbe aiutare anche un bambino americano. Non vuole finire come quelle star di Hollywood così prese dal Terzo Mondo da dimenticare il proprio Paese“.
Così ha parlato una presunta fonte ‘vicina’ a Gaga, ovviamente rimasta anonima, per una Germanotta pronta a fondare la sua squadra personale di ragazzini BENETTON. “L’indiano? Ce l’ho. Anzi no, c’ho pure due doppioni, chi vole fa a scambio con un giapponese? L’americano? Ce l’ho. Er cinese? Ce l’ho. Ao’ che me manca? Daje n’pò’ che qui devo completà l’album!“.Tutto questo a pochi giorni dal lancio della “Born This Way Foundation“, fondazione nata per aiutare gli adolescenti che lottano contro la piaga del bullismo, tanto etero quanto omo, con relativi e conseguenti problemi di autostima.
Vedremo quindi Gaga con bimbetti indiani a seguito da qui a breve? Se sì, come cazzo potrà conciarli?
Della serie “venghino signori venghino, il circo è in cittààààà!”.

Autore

Articoli correlati