Stop dalla Cassazione al porno in Tv!

Condividi

La Corte di Cassazione ha VIETATO da oggi immagini pornografiche in televisione, a qualsiasi ora del giorno e della notte.
Questa notizia è una sorta di PIETRA TOMBALE per decide di tv private, che dalle 23 in poi mandano quelle DIVERTENTISSIME Hot Line, con mignottoni che ammiccano alla telecamera, con in una mano una cornetta del telefono e nell’altra il microfono.
Ora dico io, ma A CHI danno fastidio certi programmi, nel cuore della notte?!? Ai bambini? Se un bambino alle 2di notte è davanti alla tv da multare è il genitore, non il gestore televisivo! A tutte quelle persone che si imbarazzano nel momento in cui vedono una tetta o una coscia o sentono un gemito di piacere? Bè facile, avete il telecomando, cambiate canale!
Ma è mai possibile che nel 2007 si possa VIETARE a delle tv PRIVATE di mandare immagini SOFT PORNO (perchè non sono porno! Ma l’hanno mai visto un PORNAZZO quelli della Cassazione?) in piena notte?!?
Ma Hot Line STORICHE come ZITTO E GODI (non ricordo dove andava in onda..) dove uno poteva ridere MOLTO ma MOLTO di più rispetto ad un programma del Bagaglino, con quelle FANTASTICHE telefonate in diretta dove potevi sentire uomini intenti a fare QUEL CHE POTETE IMMAGINARE, con vocina bassa e soffusa, per poi attaccare di colpo, dove potranno andare a vederle le nuove generazioni!
Chi NON HA MAI visto un film SOFT PORNO in piena notte tra le tv private…CHI!
Basta con questi finti moralismi…BASTA!! E’ molto più traumatico vedere in televisione una Gregoraci che FINGE di saper condurre un programma rispetto ad una 25enne rumena che ammicca vogliosa mentre gioca con un telefono! Siam tutti grandi e vaccinati…basta co sta censura!

Autore

Articoli correlati