Ryan Jamaal Swain di Pose in mutande, è pacco social

Condividi

Caso davvero curioso quello di Ryan Jamaal Swain.
Di solito chi ha la fortuna di entrare nel Ryan Murphy Universe tende a non uscirne più. Protagonista della prima stagione di Pose, Ryan è invece poi lentamente scomparso. In Pose il suo Damon ha sempre avuto meno spazio, tanto da sparire nella 3a stagione con comparsata in un’unica puntata, mentre in nessun’altra produzione Murphy è riuscito a farsi strada, a differenza del bonissimo collega Dyllon Burnside, visto di recente anche in Dahmer e in American Horror Stories. Cosa sarà successo tra Ryan e Ryan Jamaal non lo sapremo forse mai, ma nel dubbio daje de pacco daje de punta.

Autore

Articoli correlati