“House Of The Dragon”, ecco quando inizieranno le riprese della 2a stagione e news dalla trama futura

Condividi

Partito in sordina, House Of The Dragon, spin-off prequel di Game of Thrones, ha presto conquistato il mondo, con i fan de Il trono di Spade che hanno ritrovato la scrittura di George R.R. Martin.
L’ultimo episodio della 1a stagione ha suscitato clamore, perché la guerra è alle porte.
In un’intervista con Variety, lo showrunner Ryan Condal ha confermato che le riprese della seconda stagione partiranno a inizio 2023, rivelando inoltre alcuni dettagli sulla trama futura.

“Lo show deve sicuramente ampliare la sua portata nella seconda stagione. Proprio come l’originale “Il Trono di Spade” è cresciuto di stagione in stagione, così sarà anche il nostro. Viviamo in 3 mondi diversi in questa serie: King’s Landing, Dragonstone e Driftmark. Penso che quelle continueranno ad essere le basi. Ma sta arrivando una guerra che richiede alleanze tra diversi regni ed eserciti sulla mappa di Westeros. Non credo che saremo così vasti come l’originale “Il Trono di Spade” nella sua analisi finale. Ma ci saranno sicuramente molti nuovi mondi che arriveranno e nuovi mondi che non si sono visti nemmeno nello show originale”.

Ambientato circa 300 anni prima degli eventi narrati ne “Il Trono di Spade”, lo spin-off racconta l’intera storia della Casa Targaryen, con un super cast composto da Matt Smith, Olivia Cooke, Emma D’Arcy, Rhys Ifans, Steve Toussaint, Fabien Frankel, Eve Best, Sonoya Mizuno e un gigantesco Paddy Considine, che molti vorrebbero Emmy come miglior attore drama nel 2023.

Autore

Articoli correlati