Mahmood al cinema non sfonda: incassati solo 28.252 euro in 48 ore di programmazione

Condividi

14.793 euro e 1.447 spettatori spalmati in 165 sale il giorno del debutto, lunedì (sesto posto in Top10, 90 euro di media a sala).
Altri 13.423 euro e 1.379 spettatori nella giornata di ieri (ottavo posto in Top10, 73 euro di media a sala).
Totale in 48 ore: appena € 28.252, con 2826 spettatori.
Mahmood, docufilm NexoDigital in sala per 3 giorni (oggi l’ultimo), ha sicuramente deluso le attese della vigilia. Far sapere a tutti che sarebbe quasi subito arrivato in streaming su Prime Video (a novembre) non ha certamente aiutato il lancio dell’evento cinematografico, ma anche il contenuto stesso del docufilm ha suscitato poco interesse. In 90 minuti si ripercorre la giovane vita del cantautore, con interviste a famigliari e amici e filmati inediti e privati legati all’adolescenza di Alessandro, senza però mai raccontare qualcosa di realmente nuovo, come ad esempio fatto da Tiziano con Ferro (vedi il coming out sull’alcolismo). La vita sentimentale del cantante mai presa in considerazione, come se in 30 anni di vita nessun amore possa aver incrociato la strada di Mahmood, influito sulla sua crescita, sulla sua formazione artistica, sul suo sguardo sul mondo.  Tendenzialmente, un’occasione persa.

Autore

Articoli correlati