Ezra Miller rischia fino a 26 anni di carcerre per aver rubato 3 bottiglie di alcool

Condividi

Ezra Miller si è dichiarato innocente dinanzi alle recenti accuse che l’avrebbero visto fare irruzione nella proprietà di un vicino, rubando 3 bottiglie di vodka, gin e rum.
I presunti crimini sarebbero avvenuti nel maggio del 2022, nello Stato del Vermont.
La polizia locale ha confermato che le bottiglie sono scomparse mentre i proprietari non erano presenti in casa. Sono stati ascoltati anche diversi testimoni e analizzati i filmati delle telecamere di sorveglianza.
Secondo Variety, se giudicato colpevole Miller rischia fino a 26 anni di carcere e una multa di 1.000 dollari.
Divo di The Flash, Ezra sta attualmente curando la propria salute mentale. Negli ultimi 12 mesi, infatti, il divo ne ha combinate di tutti i colori, con 2 arresti collezionati alle Hawaii tra marzo e aprile.

Autore

Articoli correlati