Oscar 2023, Harry Styles punta alla candidatura come miglior attore non protagonista per “My Policeman”

Condividi

HARRY STYLES and EMMA CORRIN star in MY POLICEMAN Photo: Courtesy of Prime Video © AMAZON CONTENT SERVICES LLC

 

Amazon Studios proporrà la candidatura di tutti i protagonisti di My Policeman come NON protagonisti.
Harry Styles in testa. Parola di Variety. Nonostante le recensioni contrastanti in arrivo dal Toronto Film Festival, My Policeman è stato lodato proprio per la sua coralità.

Al centro della trama la storia di un amore proibito che coinvolge tre ragazzi – il poliziotto Tom (Harry Styles), l’insegnante Marion (Emma Corrin) e il curatore di un museo Patrick (David Dawson) – durante un viaggio nella Gran Bretagna degli anni ’50. Negli anni ’90, Tom (Linus Roache), Marion (Gina McKee) e Patrick (Rupert Everett) sono ancora in preda al desiderio e al rimpianto, ma ora hanno un’ultima possibilità di riparare i danni del passato.

Basato sul romanzo di Bethan Roberts, il film di Michael Grandage uscirà il 4 novembre su Prime Video.
La strada delle candidature ‘recitative’ passerà per i BAFTA, probabilmente, snodo cruciale per capire se Harry Styles potrà riuscire a strappare la nomination Academy. A non aiutarlo, probabilmente, le tante polemiche legate a Don’t Worry Darling, nonché la prova scialba legata al suo scialbo personaggio.
My Policeman è scritto da Ron Nyswaner, candidato agli Oscar per “Philadelphia”, e punta ad altre nomination, vedi scenografia (dalla candidata all’Oscar per “The Imitation Game” Maria Djurkovic), costumi (dalla vincitrice di un Emmy Annie Symons) e colonna sonora originale (dal premio Oscar “Gravity” Steven Price).

Autore

Articoli correlati