Britney Spears: “Se avessi avuto i ballerini di Christina sarei sembrata più magra”. E la Aguilera la defollowa

Condividi

Per la 4a volta in pochi mesi aveva giurato di sparire da Instagram.
Poi dopo 24 ore ha ricominciato a pubblicare foto e video compulsivamente.
Ma uno degli ultimi targato Britney Spears ha fatto clamore.
“Ho scoperto che c’è solo un modo per apparire magri: uscire con le persone grasse”, si legge in un post IG che cita il comico Rodney Dangerfield, prima dell’affondo della popstar: “Avrei voluto scegliere le tate per i miei bambini, i miei ballerini. Voglio dire se avessi avuto i ballerini di Christina Aguilera, sarei sembrata estremamente più sottile”. “Voglio dire, perché non parlarne?”.
Apriti cielo.
In poche ore sono piovute accuse di body shaming nei confronti della popstar, con Christina Aguilera che l’ha defollowata.
Travolta, Spears, convinta di essere colei che parla di cose che gli altri tacciono, ha provato a metterci una pezza: “In nessun modo volevo criticare il bellissimo corpo di Christina, è quello che è”. “Sono andata a vederla una volta e la prima cosa che ho notato era la differenza delle nostre persone sul palco. Sono stata ispirata dal suo spettacolo ed è una bellissima donna di potere… Grazie Christina per avermi ispirato!!! Non farei mai del body shaming intenzionalmente a qualcuno perché so come ci si sente. Faccio fatica per come mi sento con me stesa, non perché odio come appaiono gli altri“. “Mi sento come se la mia famiglia delle mie insicurezze e le persone stessero cercando di alimentarle di proposito, non permettendomi di scegliere tra le persone che erano sul palco insieme a me“.

E qui torno a ripetermi. A tante, troppe dive, i social andrebbero tolti. Britney è una di quelle.

Autore

Articoli correlati