Feud 2: Tom Hollander, Calista Flockhart e Diane Lane diretti da Gus Van Sant per Ryan Murphy

Condividi

Finalmente Feud 2.
Tom Hollander, Calista Flockhart e Diane Lane si sono uniti a Feud: Capote’s Women, seconda attesisima stagione della serie antologica di FX firmata Ryan Murphy e Plan B.
Questi 3 nomi di peso raggiungono Naomi Watts e Chloë Sevigny, precedentemente annunciate. Hollander interpreterà Truman Capote, Flockhart sarà Lee Radziwill mentre Lane indosserà gli abiti di Slim Keith. Watts sarà invece Babe Paley, moglie del capo della CBS Bill Paley, con Sevigny nei panni di C.Z. Guest.
Adattamento del bestseller di Laurence Leamer Capote’s Women: A True Story of Love, Betrayal, and a Swan Song for an Era, la miniserie è ambientata negli anni ’70 e si conclude con la morte di Truman Capote nel 1984. Racconterà la storia del famoso autore mentre pugnala molte delle sue amiche – che chiamava i suoi “cigni” – pubblicando su Esquire nel 1975 un racconto intitolato “La Côte Basque 1965”. Il pezzo doveva essere un capitolo del famigerato romanzo incompiuto di Capote Answered Prayers, sequel di A sangue freddo.
Gus Van Sant, regista di Milk, dirigerà tutti gli otto episodi, con Jon Robin Baitz, candidato a Tony e Pulitzer, che scriverà tutti gli episodi e fungerà da showrunner.
Le riprese dovrebbero iniziare a New York in autunno.

Autore

Articoli correlati