Sydney Sweeney in lacrime al telefono con la mamma dopo le 2 nomination agli Emmy, il video

Condividi

Sono semplicemente pazzo di Sydney Sweeney, 24enne chiamata a far suo lo scettro presto perso da Mena Suvari 20 anni or sono, dopo il boom di American Beauty.
Svegliarsi un mattino e ritrovarsi con due candidature agli EMMY.
Migliore attrice non protagonista in una serie drammatica per la sublime Cassie Howard di Euphoria.
Migliore attrice non protagonista in una miniserie o film televisivo per l’insopportabile Olivia Mossbacher di The White Lotus.
Senza dimenticare Under the Silver Lake, The Handmaid’s Tale e Sharp Objects nel 2018, C’era una volta a… Hollywood nel 2019, The Voyeurs nel 2021. Sydney non sta sbagliando un colpo. E’ nata una stella.

Autore

Articoli correlati