Stranger Things 5, con l’ultima stagione ci sarà un salto temporale

Condividi

 

Intervistato da TVLine, Ross Duffer, uno dei due creatori di “Stranger Things“, ha dichiarato che i fan noteranno un salto temporale nel corso della quinta e ultima stagione. Tutto questo accadrà perché l’età attuale degli attori protagonisti è molto più avanzata rispetto a quella dei relativi personaggi, come già ampiamente esplicitato dalla 4a stagione.

“Sono sicuro che faremo un salto temporale”, ha annunciato Ross. “Idealmente, avremmo girato le stagioni 4 e 5 una dopo l’altra, ma semplicemente non c’era un modo praticabile per farlo”.

La 5a stagione deve infatti ancora andare incontro alle riprese, con gli ultimi 2 episodi della 4a in arrivo il 1 luglio. La 4a stagione è ambientata nel 1986, con la 5a che potremme chiudere il decennio, facendo da ponte tra i mitici anni ’80 ampiamente omaggiati dai Duffer Brothers e gli anni ’90. In questo modo i protagonisti avrebbero finalmente l’età effettiva degli attori che li interpretano.

Autore

Articoli correlati