Heidi Montag accusa Lady Gaga di aver sabotato la sua carriera musicale

Condividi

Alzi la mano chi si ricorda (o conosce) Heidi Montag.
Ebbene costei, che ha regalato al mondo brani come One More Drink e Body Language, ha accusato Lady Gaga di aver sabotato la sua carriera (quale?) di cantante.
“Le persone dicono, ‘Io amo Lady Gaga’, e sono sicuro che sia fantastica, ma non ho avuto propriamente il miglior rapporto con lei”, ha detto la 35enne nel podcast “The Unpopular with Jacques Peterson”.
Montag ha rivelato che la sua relazione con Gaga si sarebbe inasprita quando Germanotta era solo una cantautrice emergente ed entrambe stavano lavorando con il produttore RedOne.
Secondo Montag, RedOne aveva grandi aspettative per la sua carriera, tanto da esporsi così nel 2009: “Ha una qualità da star: una personalità senza limiti. Può fare qualsiasi cosa e farla sembrare credibile. È una stella nata”.
Poi cosa è successo?
RedOne e Gaga stavano scrivendo insieme e il produttore aveva bisogno del permesso della cantante per far cantare a Montag una traccia chiamata “Fashion“, scritta da Gaga.
Poi nel 2009 i produttori di “Confessions of a Shopaholic” hanno espresso interesse nei confronti di “Fashion“, Gaga si è ripresa la canzone e l’ha fatta sua.
“Non è più la canzone di Heidi”, avrebbe tuonato Gaga.
13 anni dopo stamo a parlà de sta roba.
Tutto ciò è meraviglioso.

Autore

Articoli correlati