Golden Globe 2022, le nomination: c’è anche Lady Gaga tra le migliori attrici

Condividi

Lady Gaga vs. Kristen Stewart.
Patrizia Reggiani vs. Diana.
I Golden Globe 2022 hanno svelato le proprie nomination, con Il Potere del Cane di Jane Campion e Belfast di Kenneth Branagh a guidare il listone con 7 candidature.
Ci sono anche Paolo Sorrentino con È stata la mano di Dio e Luca Casarosa con Luca, mentre Netflix guarda tutti dall’alto in basso con 17 nomination, seguita da MGM/United Artists Releasing (9) e Warner Bros. (8).
Riuscirà Gaga a vincere il suo 2° Golden Globe recitativo, 6 anni dopo aver conquistato quello al debutto per American Horror Story: Hotel?

Cinema

Miglior film drammatico
Belfast
CODA
Dune
King Richard – Una famiglia vincente
Il potere del cane

Miglior film commedia o musical
Cyrano
Don’t Look Up
Licorice Pizza
tick, tick… Boom!
West Side Story

Miglior regista
Kenneth Branagh – Belfast
Jane Campion – Il potere del cane
Maggie Gyllenhaal – The Lost Daughter
Steven Spielberg – West Side Story
Denis Villeneuve – Dune

Miglior attore in un film drammatico
Mahershala Ali – Il canto del cigno
Javier Bardem – Being the Ricardos
Benedict Cumberbatch – Il potere del cane
Will Smith – King Richard – Una famiglia vincente
Denzel Washington – The Tragedy of Macbeth

Miglior attrice in un film drammatico
Jessica Chastain – Gli occhi di Tammy Faye
Olivia Colman – The Lost Daughter
Nicole Kidman – Being the Ricardos
Lady Gaga – House of Gucci
Kristen Stewart – Spencer

Miglior attore in un film commedia o musical
Leonardo DiCaprio – Don’t Look Up
Peter Dinklage – Cyrano
Andrew Garfield – tick, tick… Boom!
Cooper Hoffman – Licorice Pizza
Anthony Ramos – Sognando a New York – In the Heights

Miglior attrice in un film commedia o musical
Marion Cotillard – Annette
Alana Haim – Licorice Pizza
Jennifer Lawrence – Don’t Look Up
Emma Stone – Crudelia
Rachel Zegler – West Side Story

Miglior attore non protagonista
Ben Affleck – The Tender Bar
Jamie Dorman – Belfast
Ciarán Hinds – Belfast
Troy Kotsur – CODA
Kodi Smit-McPhee – Il potere del cane

Miglior attrice non protagonista
Caitriona Balfe – Belfast
Arianna DeBose – West Side Story
Kirsen Dunst – Il potere del cane
Aunjanue Ellis – King Richard – Una famiglia vincente
Ruth Negga – Due donne – Passing

Miglior sceneggiatura
Paul Thomas Anderson – Licorice Pizza
Kenneth Branagh – Belfast
Jane Campion – Il potere del cane
Adam McKay – Don’t Look Up
Aaron Sorkin – Being the Ricardos

Miglior colonna sonora
Alexandre Desplat – The French Dispatch
Germaine Franco – Encanto
Jonny Greenwood – Il potere del cane
Alberto Iglesias – Madres paralelas
Hans Zimmer – Dune

Miglior canzone originale
“Be Alive” – King Richard – Una famiglia vincente
“Dos Oruguitas” – Encanto
“Down to Joy” – Belfast
“Here I Am (Singing My Way Home)” – Respect
“No Time to Die” – No Time to Die

Miglior film d’animazione
Encanto
Flee
Luca
My Sunny Maad
Raya e l’ultimo drago

Miglior film non in lingua inglese
Drive my Car
È stata la mano di Dio
A Hero
Madres paralelas
Scompartimento n. 6

Televisione

Miglior serie drammatica
Lupin
The Morning Show
Pose
Squid Game
Succession

Miglior serie commedia o musical
The Great
Hacks
Only Murders in the Building
Reservation Dogs
Ted Lasso

Miglior tv movie o miniserie
American Crime Story: Impeachment
Dopesick
Maid
Mare of Easttown
The Underground Railroad

Miglior attore in una serie drammatica
Brian Cox – Succession
Lee Jung-jae – Squid Game
Billy Porter – Pose
Jeremy Strong – Succession
Omar Sy – Lupin

Miglior attrice in una serie drammatica
Uzo Aduba – In Treatment
Jennifer Aniston – The Morning Show
Christine Baranski – The Good Fight
Elizabeth Moss – The Handmaid’s Tale
MJ Rodriguez – Pose

Miglior attore in una serie commedia o musical
Anthony Anderson – Black-ish
Nicholas Hoult – The Great
Steve Martin – Only Murders in the Building
Martin Short – Only Murders in the Building
Jason Sudeikis – Ted Lasso

Miglior attrice in una serie commedia o musical
Hannah Einbinder – Hacks
Elle Fanning – The Great
Issa Rae – Insecure
Tracee Ellis Ross – Black-ish
Jean Smart – Hacks

Miglior attore in una miniserie o in un tv movie
Paul Bettany – WandaVision
Oscar Isaac – Scene da un matrimonio
Michael Keaton – Dopesick
Ewan McGregor – Halston
Tahar Rahim – The Serpent

Miglior attrice in una miniserie o in un tv movie
Jessica Chastain – Scene da un matrimonio
Cynthia Erivo – Genius: Aretha
Elizabeth Olsen – WandaVision
Margaret Qualley – Maid
Kate Winslet – Mare of Easttown

Miglior attore non protagonista
Billy Crudup – The Morning Show
Kieran Culkin – Succession
Mark Duplass – The Morning Show
Brett Goldstein – Ted Lasso
O Yeong-su – Squid Game

Miglior attrice non protagonista
Jennifer Coolidge – The White Lotus
Kaitlyn Dever – Dopesick
Andie MacDowell – mAID
Sarah Snook – Succession
Hannah Waddingham – Ted Lasso

Autore

Articoli correlati