Britney Spears è LIBERA, dopo 14 anni un tribunale dice STOP alla tutela

Condividi

Dopo quasi 14 anni d’attesa, la ‘conservatorship’ di Britney Spears è terminata, come stabilito da un tribunale della California.
Liberatasi dalla tutela di papà Jamie in estate, Britney è ora tornata libera al 100%.
Neanche John Zabel, contabile temporaneo nominato da un giudice lo scorso settembre, potrà più mettere bocca sul benessere quotidiano di Britney a partire dal prossimo 1 gennaio 2022, quando Spears sarà totalmente libera di disporre della sua vita e del suo patrimonio. Centinaia di fan, che con il movimento Free Britney hanno martellato i media obbligandoli ad occuparsi della vicenda, stanno festeggiando fuori dal tribunale.

 

Autore

Articoli correlati