Amy Winehouse, ufficialmente in lavorazione il biopic cinematografico

Condividi

Halcyon Studios produrrà un biopic cinematografio su Amy Winehouse, dopo aver opzionato il libro di Daphne Barak, Saving Amy, pubblicato nel 2010.
Il libro nasceva da sei mesi di incontri – comprendenti 40 ore di filmati, foto esclusive e note – che Barak ebbe con Winehouse e la sua famiglia negli ultimi tre anni della sua vita. Winehouse è morta nell’estate del 2010, all’età di 27 anni.
Dopo la sua morte, il suo album Back to Black ha continuato a vendere e da allora è diventato il secondo album più venduto del 21° secolo nel Regno Unito con oltre 20 milioni di copie vendute fino ad oggi.

Il nostro team è onorato di lavorare a questo progetto. Sebbene la sua carriera sia stata interrotta troppo presto, Amy è stata la voce di una generazione e non vediamo l’ora di raccontare la sua storia nel modo più toccante possibile“, ha dichiarato il CEO di Halcyon Studio, David Ellender.

Barak sarà produttrice esecutiva del film. Ma la domanda è, chi interpreterà Amy?

Autore

Articoli correlati