“Big Little Lies”, Shailene Woodley e la possibilità di una terza stagione

Condividi

2 anni dopo la seconda e inutile stagione, si torna a parlare di una terza ipotetica stagione di “Big Little Lies“.
Intervistata dall’Hollywood Reporter, Shailene Woodley si è ancora una volta detta disponibile al ritorno sul set.
“Ci diciamo sempre: ‘Quando faremo la terza stagione? Come possiamo fare in modo che si realizzi?’. Vorrei dire, toccando ferro, che accadrà”.
L’attrice ha spiegato che il problema più grande è conciliare “il programma di tutti, preparare le sceneggiature per consentire a tutti noi di impegnarci davvero nelle riprese”.

Woodley ha recitato al fianco di Nicole Kidman, Reese Witherspoon e Laura Dern in entrambe le stagioni della serie, basata sull’omonimo libro di Liane Moriarty. Tutte e quattro sono state nominate agli Emmy. Nicole l’ha anche vinto.
Zoë Kravitz ha completato il cast insieme ad Alexander Skarsgård, Adam Scott, Kathryn Newton, James Tupper e altri. Meryl Streep è stata l’aggiunta di peso della stagione 2.

Autore

Articoli correlati