x

Addio a Libero De Rienzo, morto a 44 anni

Condividi

Esattamente 20 anni fa Libero De Rienzo conquistava il cinema italiano grazie a quel gioiello chiamato Santa Maradona, con cui vinse un più che meritato David di Donatello.
Nella notte, appena 44enne, De Rienzo è stato trovato senza vita nella propria casa romana. A stroncarlo un infarto.
Attore dal talento strabordante e difficilmente inquadrabile, De Rienzo aveva annunciato l’addio alla recitazione, per poi tornare sui suoi passi.
Regista di Sangue – La morte non esiste, ha girato film come A/R Andata + Ritorno, Fortapàsc di Marco Risi, La kryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo, la trilogia di Smetto quando voglio diretta da Sydney Sibilia. Nel 2020 il suo ultimo film, Il caso Pantani – L’omicidio di un campione.
Antidivo, Libero era bravo, mai scontato, volto e voce che bucavano lo schermo, ironia contagiosa.  Lascia una moglie, la costumista Marcella Mosca, e due figli.

Autore

Articoli correlati