Nastri d’Argento 2021, i vincitori – Le sorelle Macaluso di Emma Dante miglior film

Condividi

Al cinema delle donne i Nastri d’Argento 75: con Miss Marx film dell’anno ben cinque premi sono andati al bellissimo Le sorelle Macaluso di Emma Dante, premiato anche per la migliore regia e la miglior produzione. L’incredibile storia dell’Isola delle Rose di Sydney Sibilia è stato eletto migliore commedia, oltre che per l’interpretazione di Elio Germano: Pietro Castellitto con I predatori, premiato anche per l’attore non protagonista Massimo Popolizio, si conferma miglior esordiente. Per Cosa sarà di Francesco Bruni, Nastro alla sceneggiatura e a Kim Rossi Stuart, miglior attore protagonista.

Sorpresa tra le attrici con i Nastri per Teresa Saponangelo, migliore attrice protagonista per Il buco in testa e Sara Serraiocco, migliore non protagonista per Non odiare. Premiate in ex aequo per la commedia, Miriam Leone (L’amore a domicilio) e Valentina Lodovini (10 giorni con Babbo Natale). Platino per Sophia Loren, protagonista de La vita davanti a sé di Edoardo Ponti premiato con Laura Pausini (Io sì/Seen) per la migliore canzone originale.

Nastro speciale a Renato Pozzetto, Europeo a Colin Firth che ringrazia da un set americano e, dalla musica al cinema, premi per la migliore colonna sonora a Stefano Bollani (Carosello Carosone) e per il ‘cameo dell’anno’ a Giuliano Sangiorgi, per la prima volta sullo schermo in Tutti per 1 – 1 per tutti di Giovanni Veronesi. ‘Film dell’anno’ è Miss Marx di Susanna Nicchiarelli.

Nastro per il miglior soggetto a Claudio Noce e Enrico Audenino per Padrenostro, il ventennale del ‘Premio Guglielmo Biraghi’ per gli esordienti segnala Ludovica Francesconi (Sul più bello), Alice Pagani (Non mi uccidere) e il trio di protagonisti di Est – Dittatura Last Minute, Jacopo Costantini, Matteo Gatta, Lodo Guenzi. A Ginevra Francesconi per le due interpretazioni di Genitori Vs Influencer e Regina, invece, il ’battesimo’ del ‘Premio Graziella Bonacchi’ che ricorda un’agente molto amata, scomparsa troppo presto. Ed è giovane quest’anno anche il Premio Nastri d’Argento ‘Persol-Personaggio dell’anno’ che segnala per Morrison di Federico Zampaglione la performance di Lorenzo Zurzolo.

Come ogni anno, Nastri a pioggia per tutti. È più facile snocciolare gli snobbati che i vincitori.
C’erano una volta i Nastri d’Argento, ormai diventati una grossa, grassa, leccata di cu*o.

Nastri d’Argento 2021 – i vincitori

MIGLIOR FILM
Emma DANTE – LE SORELLE MACALUSO

MIGLIORE REGIA
Emma DANTE – LE SORELLE MACALUSO

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE
Pietro CASTELLITTO – I PREDATORI

MIGLIORE COMMEDIA
Sydney SIBILIA – L’INCREDIBILE STORIA DELL’ISOLA DELLE ROSE

SOGGETTO
Claudio NOCE, Enrico AUDENINO – PADRENOSTRO

SCENEGGIATURA
Francesco BRUNI con la collaborazione di Kim ROSSI STUART – COSA SARÀ

ATTRICE PROTAGONISTA
Teresa SAPONANGELO – IL BUCO IN TESTA

ATTORE PROTAGONISTA
Kim ROSSI STUART – COSA SARÀ

ATTRICE NON PROTAGONISTA
Sara SERRAIOCCO – NON ODIARE

ATTORE NON PROTAGONISTA
Massimo POPOLIZIO – I PREDATORI

ATTRICE COMMEDIA ex aequo
Miriam LEONE L’AMORE A DOMICILIO – Valentina LODOVINI 10 GIORNI CON BABBO NATALE

ATTORE COMMEDIA
Elio GERMANO – L’INCREDIBILE STORIA DELL’ISOLA DELLE ROSE

FOTOGRAFIA
Daniele CIPRI’ – IL CATTIVO POETA

COSTUMI
Andrea CAVALLETTO – IL CATTIVO POETA

SCENOGRAFIA
Tonino ZERA – L’INCREDIBILE STORIA DELL’ISOLA DELLE ROSE

MONTAGGIO
Benni ATRIA – LE SORELLE MACALUSO

SONORO
Gianluca COSTAMAGNA – LE SORELLE MACALUSO

CASTING DIRECTOR
Francesca BORROMEO – L’INCREDIBILE STORIA DELL’ISOLA DELLE ROSE e con Federica BAGLIONI – CAROSELLO CAROSONE

COLONNA SONORA
Stefano BOLLANI CAROSELLO CAROSONE

CANZONE ORIGINALE
autrice e interprete Laura PAUSINI IO SÌ (SEEN) – LA VITA DAVANTI A SÉ, coautore Niccolò AGLIARDI

PREMI SPECIALI
(assegnati dal Direttivo nazionale)

NASTRO DI PLATINO
Sophia LOREN LA VITA DAVANTI A SÉ

NASTRO EUROPEO
Colin FIRTH

NASTRO SPECIALE
Renato POZZETTO LEI MI PARLA ANCORA

NASTRO SPECIALE PER IL CAMEO DELL’ANNO
Giuliano SANGIORGI TUTTI PER 1 – 1 PER TUTTI

PREMIO NASTRI – NUOVO IMAIE per il doppiaggio THE FATHER – NULLA È COME SEMBRA
Dario PENNE Anthony Hopkins – Ida SANSONE Olivia Colman

I PREMI PER I GIOVANI

PREMIO GUGLIELMO BIRAGHI
Ludovica FRANCESCONI SUL PIÙ BELLO
Alice PAGANI NON MI UCCIDERE
Jacopo COSTANTINI, Matteo GATTA, Lodo GUENZI EST – DITTATURA LAST MINUTE

PREMIO “Graziella BONACCHI”
Ginevra FRANCESCONI GENITORI VS INFLUENCER, REGINA

PREMIO NASTRI d’ARGENTO – PERSOL Personaggio dell’anno
Lorenzo ZURZOLO MORRISON

Al palmarès si aggiunge il PREMIO NINO MANFREDI
che sarà annunciato nei prossimi giorni e consegnato nella serata inaugurale del
Taormina Film Fest, domenica 27 Giugno

GLI ALTRI NASTRI ASSEGNATI NEL 2021

NASTRI 75
Luca GUADAGNINO SALVATORE – SHOEMAKER OF DREAMS
Gianfranco ROSI NOTTURNO

DOCUMENTARI

Alex INFASCELLI MI CHIAMO FRANCESCO TOTTI
(cinema del reale)
Alessandro ROSSELLINI THE ROSSELLINIS
(cinema, cultura, spettacoli)
Carmen GIARDINA e Massimiliano PALMESI IL CASO BRAIBANTI
(docufiction)
Premi speciali
Francesco TOTTI, personaggio dell’anno

Documentari e informazione
Cosima SPENDER SANPA – LUCI E TENEBRE DI SAN PATRIGNANO
Walter VELTRONI EDIZIONE STRAORDINARIA
“Premio Valentina Pedicini” 2021
Francesca MAZZOLENI PUNTA SACRA

I CORTI D’ARGENTO

Emanuele ALDROVANDI BATACLAN
(fiction)
Edoardo NATOLI SOLITAIRE
(animazione)
Jasmine TRINCA BEING MY MOM
(speciale – migliore opera prima)
Premi speciali
Francesca FABBRI FELLINI LA FELLINETTE
Premo speciale 75 – Fellini 100
Alessandro HABER autore e protagonista nei corti dell’anno
Con una menzione speciale per il corto di montaggio
Alessia BOTTONE LA NAPOLI DI MIO PADRE

Autore

Articoli correlati