x

Amanda Seyfried rilancia l’ipotesi Mamma Mia 3: “Se volesse troviamo anche il modo di far tornare Meryl”

Condividi

Nominata agli Oscar come migliot attrice non protagonista grazie a Mank, Amanda Seyfried, via Deadline, è tornata a parlare dell’ipotesi Mamma Mia 3, a 3 anni dal secondo non esaltante capitolo.

“Per certi versi il secondo film è stato anche migliore del primo e nessuno riusciva a crederci. La realizzazione di un terzo film non è legato ad una questione di soldi. Senza una buona storia non si va da nessuna parte”. “Donna è morta, certo, ma se Meryl vuole si può sempre trovare il modo per riaverla con noi”.

Detto che ci vuol coraggio a considerare il sequel migliore dell’originale, l’ipotesi ‘resurrezione’ di Meryl Streep per un eventuale 3° capitolo sarebbe inevitabile, tra salti e temporali, sogni e quant’altro. D’altronde proprio l’assenza di Meryl, al netto dell’arrivo di Cher nei panni di sua madre, ha pesato enormemente sul capitolo 2, senza dimenticare il numero di brani celebri degli ABBA. A meno che gli annunciati inediti della band svedese possano tramutarsi in nuovo capitolo.
D’altronde i due Mamma Mia hanno incassato solo al box office 609,916,146 dollari e 395,066,853 dollari. Tanti, tantissimi soldi. Per tutti.


Autore

Articoli correlati