x

Bridgerton, Rege-Jean Page ha rifiutato il ruolo di guest star per la stagione 2

Condividi

L’addio di Rege-Jean Page a Bridgerton ha sconvolto i fan della serie Netflix, ma la sua ‘fuga’ è stata in realtà tutt’altro che inattesa.
Lanciatissimo a Hollywood e travolto dalle offerte, Rege-Jean Page aveva firmato per un solo anno. D’altronde anche nella serie di romanzi il suo Simon Basset appare solo nel primo capitolo. Visto il successo ottenuto, i produttori hanno provato a correre ai ripari, offrendo a Page la possibilità di comparire in 3/5 episodi della stagione due, a 50.000 dollari a puntata.
Ma Rege-Jean ha gentilmente declinato l’offerta, parola dell’Hollywood Reporter.
L’attore era rimasto affascinato da Bridgerton perché il ruolo di Simon Basset copriva unicamente l'”arco di una stagione”, con un “inizio e una fine”.
Per Rege-Jean Page la serie Netflix è stata un clamoroso trampolino di lancio. E ora, giustamente, guarda ad altro.

Autore

Articoli correlati