x

Brittany Murphy, la sua vita diventa documentario HBO Max

Condividi

Framing Britney Spears ha fatto scuola.
HBO Max ha commissionato un documentario sulla vita e la morte di Brittany Murphy, deceduta il 20 dicembre del 2009, a soli 32 anni.
Parola di Variety.
Brittany morì a causa di un arresto cardiaco. All’epoca si parlò di una micidiale combinazione di polmonite, anemia e intossicazione da droghe.
Ma pochi mesi dopo, nella stessa casa, è morto anche suo marito Simon Monjack, dando forma a speculazioni sulla morte di Brittany.
La madre dell’attrice diede colpa alla muffa presente in casa, mentre il fratellastro dell’attrice era convinto che fosse stata uccisa, con Monjack coinvolto nel caso. Nel 2013 un nuovo rapporto ha diffuso l’ipotesi che Murphy e suo marito potrebbero essere stati avvelenati.
Il documentario sarà diviso in due parti per esplorare questa storia. Cynthia Hill sarà alla regia del progetto: “Ho accettato di fare questo film perché penso che sia un peccato che la vita e la carriera di Brittany siano state eclissate dalle circostanze della sua morte. Penso che sia importante celebrare il talento di Brittany, mentre proviamo spiegare le tragiche circostanze della sua morte e di Simon”.

Autore

Articoli correlati