x

Oscar 2021, Viola Davis si appresta a diventare l’attrice afroamericana più candidata di sempre

Condividi

A meno di inimmaginabili sorprese, Viola Davis conquisterà a breve la 4a nomination agli Oscar della sua carriera grazie al film Netflix “Ma Rainey’s Black Bottom”.
Un record assoluto per le donne afroamericane.
Viola supererebbe Octavia Spencer, ferma a 3, con Whoopi Goldberg ferma a due.
Tutte e 3 hanno vinto una statuetta. Nessuna attrice black è mai riuscita a bissare.
Un primato amaro per la David, che rimarca il razzismo che per decenni ha segnato il cinema americano.

“Per me è un riflesso della mancanza di opportunità e di accesso alle opportunità che le persone di colore hanno avuto in questo settore. Se io dovessi essere nominata agli Oscar per la 4a volta e questo mi rendesse l’attrice afroamericana più nominata nella storia, bè, sarebbe una testimonianza dell’assoluta mancanza di opportunità che c’è stata là fuori per gli artisti di colore “.

Regina degli Oscar, come tutti sanno, è Meryl Streep, con 21 nomination e 3 trionfi, mentre la leggendaria Katharine Hepburn vinse 4 statuette, e tutte come miglior attrice, tra il 1934 e il 1982. Nessuna come lei.

Autore

Articoli correlati